Corso di Analisi Multivariata a Milano

12/gen/2009 18.27.08 SxST.it di Sistemi Informativi srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Analisi Multivariata 1 con il software The Unscrambler 9.8

Milano, Hotel Galles, 2-3 Febbraio 2009

 Corso di analisi multivariata per ottimizzare, classificare o predire prodotti e processi.

I moderni insiemi di dati sono formati da molte variabili in cui andamenti interessanti sono spesso nascosti in combinazioni delle variabili stesse.
I partecipanti al corso apprenderanno come interpretare dati complessi in maniera rapida utilizzando le moderne tecniche di analisi multivariata.
Il corso prevede lezioni teoriche, dimostrazioni ed esercitazioni al computer su insiemi di dati di prova utilizzando The Unscrambler. Le esercitazioni si ispirano a problemi di tipo industriale dove è possibile applicare i metodi chemiometrici .
I partecipanti apprenderanno come utilizzare i metodi di analisi multivariata in maniera rapida e sicura nel proprio lavoro per ottimizzare, classificare o predire prodotti e processi.

Destinatari

Scienziati ed ingegneri che raccolgono e analizzano dati provenienti dagli strumenti spettroscopici (NIR, FTIR, UV, UV/VIS, NMR, DAS, Raman), cromatografi (LC, CE, GC, HPLC), dati di produzione e dati sensoriali, per il controllo di qualità, l’analisi di processi, o per qualunque altra situazione in cui la comprensione di relazioni multivariate è fondamentale. Professionisti nei reparti di ricerca & sviluppo, ottimizzazione di processi, controllo di qualità delle industrie olearie, farmaceutiche, chimiche, alimentari.

Struttura del Corso

  • Il mondo è multivariato – Introduzione all’analisi multivariata.
  • Quando sono utili i metodi multivariati?
  • Analisi in componenti principali (PCA).
  • Regressione multivariata: (MLR-MultiLinear Regression , PCR-Principal Component Regression, PLS-Partial Least Squares).
  • Punti importanti della raccolta dei dati.
  • Modellizzazione multivariata passo dopo passo.
  • Pretrattamenti e scalature.
  • Individuare e trattare “outliers” .
  • Calibrazione,validazione.
  • Predizione.
  • I differenti metodi di validazione.
  • Regole base per un’analisi dei dati di successo.

Docente

Barbara Giussani si è laureata ed ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Chimica Analitica all’Università degli Studi dell’Insubria (Como – Italia). Dal 2005 è ricercatore universitario nel gruppo di ricerca di Chimica Analitica e Ambientale dell’Università degli Studi dell’Insubria. Ha trascorso sei mesi nel Gruppo di Chemiometria e Qualimetria dell’Università “Rovira I Virgili” (Tarragona – Spagna). La Sua attività di ricerca è focalizzata alle applicazioni della chemiometria in vari ambiti della Chimica Analitica, delle Scienze Ambientali, della Catalisi e dei Beni Culturali.

Link di approfondimento: www.sxst.it/CAMO

Per maggiori informazioni:

tel: (+39) 02 58039088
e-mail: info@sinf.it
 

Sistemi Informativi Srl
Via Quintiliano, 31
20138 Milano
Software scientifico: www.sxst.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl