I sistemi storage di punta LSI migliorano il ROI grazie al Fibre Channel a 8Gb/s e Full Disk Encryption

I sistemi storage di punta LSI migliorano il ROI grazie al Fibre Channel a 8Gb/s e Full Disk Encryption I sistemi storage di punta LSI migliorano il ROI grazie al Fibre Channel a 8Gb/s e Full Disk Encryption La capacità 8GFC e di pay-as-you-grow riducono i costi immediati e forniscono una protezione dell'investimento "a prova di futuro" MILPITAS, California, 21 aprile 2009 - LSI Corporation (NYSE: LSI) ha annunciato oggi dei notevoli miglioramenti al sistema di storage Engenio® 7900 che offrono ai clienti di SAN di fascia media un'infrastruttura di storage "a prova di futuro" progettata per soddisfare le richieste di crescita continua dei dati e le richieste in continua evoluzione di applicazioni, configurazioni e capacità.

23/apr/2009 16.21.05 Cynthia Carta Adv. Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

I sistemi storage di punta LSI migliorano il ROI grazie al Fibre Channel a 8Gb/s e Full Disk Encryption

 

La capacità 8GFC e di pay-as-you-grow riducono i costi immediati e forniscono una protezione dell’investimento “a prova di futuro”

 

MILPITAS, California, 21 aprile 2009 – LSI Corporation (NYSE: LSI) ha annunciato oggi dei notevoli miglioramenti al sistema di storage Engenio® 7900 che offrono ai clienti di SAN di fascia media un’infrastruttura di storage “a prova di futuro” progettata per soddisfare le richieste di crescita continua dei dati e le richieste in continua evoluzione di applicazioni, configurazioni e capacità.

 

Le nuove funzioni e caratteristiche dell’Engenio 7900 comprendono interfacce Fibre Channel a 8Gb/s (8GFC) che offrono sino al doppio di ampiezza di banda per canale fra server e storage, e scalabilità “pay as you grow” sino a 448 drive, per ottenere quasi il doppio di capacità. Sono stati inoltre aggiunti i servizi di crittografia SafeStore™ per offrire una protezione completa dei dati statici tramite SED (self encrypting drives, dischi autocifranti), oltre a un’interfaccia di gestione semplificata che non sacrifica nulla in controllo.

 

"Soddisfare le richieste in evoluzione di infrastruttura e applicazioni è sempre un problema serio per i fornitori di IT, ma in questi difficili tempi economici i responsabili degli acquisti hanno anche bisogno di soluzioni che proteggano gli investimenti informatici,” ha dichiarato Richard Villars, vicepresidente dei sistemi di storage e delle strategie operative IT di IDC. “Soluzioni come l’Engenio 7900 di LSI che supporta FC a 8Gb/s e crittografia avanzata dei dati su una piattaforma scalabile offrono solide fondamenta per quelle imprese che debbano affrontare l’evoluzione delle necessità di storage."

 

Tecnologia 8GFC con protezione dell’investimento “a prova di futuro”

 

L’Engenio 7900 è il primo sistema storage enterprise di fascia media basato su tecnologia 8GFC. Unisce la connettività 8GFC con prestazioni su carichi di lavoro misti ai massimi livelli e flessibilità di configurazione per soddisfare i diversi requisiti applicativi di implementazioni di virtualizzazione e consolidamento su larga scala, elaborazioni ad alte prestazioni e ambienti di data warehousing.

 

Le schede host 8GFC del sistema eliminano la necessità di trovare compromessi fra prestazioni di sistema e risparmio di slot di I/O sul server riducendo il numero di adattatori host bus (HBA) per

server e il numero complessivo di porte nell’infrastruttura SAN Fibre Channel richieste per offrire prestazioni comparabili. Ciò risulta in costi ridotti di acquisizione hardware e operatività tramite un minor numero di componenti e la semplificazione dell’infrastruttura.

 

La capacità del sistema di auto-negoziare connessioni Fibre Channel gli permette di integrarsi in maniera trasparente in un’infrastruttura 2GFC o 4GFC per fornire ai clienti con tali ambienti i vantaggi di prestazioni e connettività immediati. Utilizzando un’infrastruttura preesistente, il 7900 stabilisce delle fondamenta per futuri aggiornamenti ad ambienti di SAN 8GFC.

 

Anche la scalabilità è stata quasi raddoppiata per soddisfare l’odierna crescita esponenziale dei dati. Con la capacità di supportare sino a 448 drive, il 7900 offre scalabilità lineare ai livelli richiesti per rispondere ai requisiti più impegnativi di prestazioni e capacità.

 

Protezione completa dei dati statici senza riduzioni di prestazioni

 

Il 7900 aggiunge servizi di crittografia SafeStore con cui rispondere ai crescenti costi delle intrusioni o delle pubblicazioni indebite che risultano da drive perduti o rubati, oltre che da attività di routine come la manutenzione o il decommissionamento dei drive difettosi. Nel 2008 i costi legali, di sanzione e di perdita di fatturato associati con la divulgazione di dati sono costati in media alle aziende 6,6 milioni di dollari per ciascun incidente*.

 

SafeStore aiuta le aziende a minimizzare il rischio di costose divulgazioni indebite e soddisfa i nuovi regolamenti governativi. Esso combina una gestione locale delle chiavi con drive autocifranti per proteggere efficacemente i dati nel corso del ciclo di vita dei supporti, dalla prima installazione alla manutenzione, il riutilizzo e l’eliminazione definitiva. SafeStore fornisce una soluzione completa per i dati statici che mette al sicuro i dati contenuti sui dischi nell’ambito del datacenter senza sacrificare nulla in prestazioni o facilità d’impiego.

 

La soluzione è completamente integrata nel software di gestione dello storage SANtricity® di LSI. La gestione delle chiavi è trasparente durante l’amministrazione ordinaria, e rende i SED facili da gestire quanto un hard disk tradizionale. Con funzioni avanzate quali la “cancellazione sicura istantanea”, un metodo che impiega meno di un secondo per distruggere tutti i dati contenuti su un SED indipendentemente dalla sua capacità, SafeStore fornisce un livello ulteriore di cancellazione rispetto ai metodi tradizionali di reprovisioning ed eliminazione dei drive.

 

“Per affrontare l’implacabile crescita dei dati e un clima economico turbolento, le aziende hanno bisogno di soluzioni di storage che riducano i costi subito e rappresentino investimenti d’infrastruttura a prova di futuro,” ha dichiarato Vic Mahadevan, vicepresidente di marketing e gestione prodotti dell’Engenio Storage Group di LSI. “L’Engenio 7900 permette agli utenti di ottenere immediatamente i vantaggi di prestazioni ed efficienza della tecnologia 8GFC assicurandosi la tranquillità che i loro dati siano memorizzati al sicuro indipendentemente dalla posizione fisica o virtuale.”

 

I miglioramenti al sistema 7900 comprendono anche una nuova interfaccia grafica per il software di gestione dello storage SANtricity. L’interfaccia aggiornata costituisce una combinazione ideale di solidità e facilità d’impiego in sistemi di fascia media. Offre agli amministratori full-time il controllo completo della configurazione e a quelli part-time la semplicità di un’interfaccia intuitiva che aiuta a garantire l’utilizzo ottimale dello storage.

 

L’Engenio 7900 di LSI con 8GFC e servizi di crittografia SafeStore è già disponibile ai clienti OEM. I servizi di crittografia SafeStore si espanderanno presto agli adattatori MegaRAID di LSI e agli altri sistemi di storage Engenio, portando i vantaggi di una protezione a livello di drive e di una sicurezza dei dati abbordabile ad aziende di tutte le dimensioni, dalla PMI alla multinazionale. Potete trovare ulteriori informazioni nel press kit elettronico all’indirizzo http://www.lsi.com/presskit.

 

*Ponemon Institute, LLC, 2008 Annual Study: Cost of Data Breach, February 2009

 

Chi è LSI

LSI Corporation (NYSE: LSI) è uno dei principali produttori di tecnologie innovative su silicio, sistemi e software alla base di prodotti che creano, memorizzano e trasportano informazioni digitali L’azienda offre un ampio catalogo di possibilità e servizi che comprende IC standard e chip personalizzati, adattatori, sistemi e software impiegati dai più noti marchi mondiali per creare le soluzioni leader sul mercato Storage e Networking. Ulteriori informazioni si trovano su  www.lsi.com.

 

 

 

 

 

 

Editor’s Notes:

1.        All LSI news releases (financial, acquisitions, manufacturing, products, technology, etc.) are issued exclusively by PR Newswire and are immediately thereafter posted on the company’s external web site, http://www.lsi.com.

2.        LSI, the LSI logo, Engenio, MegaRAID, SANtricity and SafeStore are trademarks or registered trademarks of LSI Corporation.

3.        All other brands or product names may be trademarks or registered trademarks of their respective companies.

Per maggiori informazioni:

LSI Logic S.r.l.

Marco Pozzoni
Partner Marketing Executive
Viale Europa, 68
- 20090 Cusago (MI)
TEL +39 02 9039 3308
FAX +39 02 9039 0615
CELL +39 335 625 8061

marco.pozzoni@lsi.com

 

 

Ufficio Stampa Italia

Cynthia Carta Adv.
Advertising Communication
Via Monte Rosa, 74 – 20149 Milano

Ph. ++39(0)2 45484666Fax ++39(0)2 45484685 Mobile++39 3385909592
e-mail cyncarta@cynthiacartaadv.it     www.cynthiacartaadv.it

 

 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl