NASCE INFORMATICA AQUILANA: FARE SQUADRA PER RIPARTIRE INNOVANDO

03/lug/2009 23.20.47 Informatica Aquilana Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

L’Aquila, 3 luglio 2009
 
Comunicato Stampa
 
NASCE INFORMATICA AQUILANA: FARE SQUADRA PER RIPARTIRE INNOVANDO
 
 
L’Aquila oggi è una città deserta, un luogo in cui la paura è ancora tangibile. Ma gli Aquilani, come pure moltissimi studenti dell’Università, non hanno smesso di amarla e desiderano ricominciare quanto prima a “riprendersi” i propri spazi. Oltre l’emergenza abitativa, occorre ricominciare fin da subito a ridare ossigeno e linfa vitale alle imprese,riconnettendo i fili spezzati di un tessuto economico e sociale dalle grandi potenzialità. Ed è per queste ragioni che nasce Informatica Aquilana, una società consortile a responsabilità limitata, nata con finalità mutualistiche in risposta al terribile terremoto che ha devastato l’Abruzzo nell’Aprile 2009.
Con l’orgoglio e la forza che contraddistinguono il popolo aquilano,una decina di imprese andate distrutte dal sisma si sono ricostituite in Informatica Aquilana, con la volontà di mettere in sinergia varie competenze legate al settore ICT.
 
Con la convinzione che la ricostruzione del territorio debba viaggiare di pari passo con la promozione della competitività mediante la ricerca e l'innovazione, Informatica Aquilana ha l’obiettivo di rafforzare il sistema innovativo aquilano, con particolare attenzione al settore privato. Ricerca, formazione ed innovazione sono quindi obiettivi sensibili dei consorziati di Informatica Aquilana, tra i quali c’è da annoverare anche uno spin-off realizzato da ricercatori informatici dell’Università dell’’Aquila.
 
Informatica Aquilana è dunque un network di imprenditori abruzzesi legati al settore dell’innovazione tecnologica, una società nata senza utilizzare neanche 1 € dei fondi pubblici; una realtà imprenditoriale supportata da investitori privati, che si muove coinvolgendo le competenze presenti sul territorio e che conta sul contributo di grandi aziende nazionali e multinazionali. Tra queste, società del calibro di Engineering , Sap, Exprivia, Kpmg e British Telecom, che hanno già sottoscritto accordi con Informatica Aquilana, che prevedono commesse principalmente per lo sviluppo di software.
 
Dagli accordi con questi partner, nascono progetti in grado di creare nuove opportunità occupazionali  ed una riqualificazione delle competenze imprenditoriali locali.
 
 
Informatica Aquilana organizza per mercoledì 22 Luglio un convegno dal titolo “Fare sistema, fare Innovazione, rifare L’Aquila”, interverranno i rappresentanti della politica, dell’università e delle imprese.
Nell’occasione verranno presentati alcuni progetti strategici mirati.
 
Il convegno si terrà a partire dalle ore 10, presso il Canadian Hotel  (a pochi metri dall’uscita “Aquila Ovest” dell’A24)
 
  
 
 
 
Per maggiori informazioni e per accreditarsi al convegno contattare 349.7809713 (press@aqinformatica.it)
 
Contatti di segreteria:
Roma 06.85304252 (Alessio Gorini)
L’Aquila 0862.1965591
 
www.aqinformatica.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl