Il WiMAX di Retelit è anche in Liguria, attivati i servizi a banda larga ad Arcola in provincia di La Spezia

12/apr/2010 09.46.30 Retelit S.p.A. Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Milano, 12 Aprile 2010 – Prosegue l’espansione della rete WiMAX di Retelit, dopo le regioni Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Piemonte Friuli Venezia Giulia i servizi sono disponibili anche in Liguria.

La copertura WiMAX del comune di Arcola, dell’area industriale e dei comuni limitrofi di Santo Stefano di Magra, Piano di Vezzano, Ponzano Magra, Santa Caterina e Ressora con i servizi WiMAX è la prima della Liguria.

La prossimità territoriale con le coperture attive nei Comuni limitrofi della Toscana, valorizza anche la caratteristica di nomadicità del WiMAX, che consente di poter usufruire del servizio ovunque nelle aree di copertura, senza essere vincolati ad una specifica locazione fisica.

Il servizio WiMAX di Retelit rappresenta l’alternativa ai tradizionali servizi ADSL e colma le carenze di infrastrutture per la banda larga, quali ad esempio l’assenza di doppini di rame disponibili per nuovi collegamenti, la presenza di aree o frazioni non raggiunte dai cavi, l’eccessiva distanza dalle centrali Telecom della sede da collegare o semplicemente risponde alla necessità di Clienti che vogliono eliminare il canone Telecom ed avere un accesso a banda larga di qualità, subito.

I Clienti da 18 a 30 anni che sottoscrivono i servizi di accesso ad Internet a banda Larga WIMAX di Retelit, a partire dal 6 Aprile 2010, avranno a disposizione anche l’incentivo di 50€ offerto dal Ministero dello Sviluppo Economico.

I servizi WiMAX di Retelit offrono un ampia gamma di soluzioni per famiglie, professionisti ed aziende ed in Liguria sono commercializzati dal partner WiFI-Communication.

Maggiori informazioni sui servizi e sulla tecnologia sono disponibili sul sito wimax.retelit.it.

Il Gruppo Retelit

Il Gruppo Retelit, attivo nel settore delle telecomunicazioni a banda larga, focalizza la sua strategia su una offerta di servizi e infrastrutture rivolta ad Operatori nazionali e internazionali, Internet Service Provider (ISP), Application Service Provider (ASP), enti della Pubblica Amministrazione e grandi aziende.Il Gruppo Retelit dispone di un backbone in fibra ottica realizzato in larga parte lungo le strade statali Anas nell’Italia centro-settentrionale e lungo le dorsali tirrenica ed adriatica, nonché di otto MAN nelle città di Milano, Roma, Torino, Bologna, Padova, Napoli, Bari e Reggio Emilia.

L’estensione attuale della rete è di circa 7.300 km, di cui circa 1.800 in ambito metropolitano. Il Gruppo possiede i diritti d’uso delle frequenze a 3,5 Ghz per lo sviluppo della rete e dei servizi WiMAX nell’Italia centro-settentrionale nelle regioni Lombardia, Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Toscana, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia Romagna e Marche.

Per ulteriori informazioni:


Retelit S.p.A.

Tel. 02.2020451

Inv.relations@retelit.it

Il presente comunicato e i precedenti sono disponibili sul sito www.retelit.it,  informazioni sul WiMAX disponibili nel sito wimax.retelit.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl