SMOMOC UN MODO NUOVO DI COMPORRE LE RICERCHE

Nato da un'idea di Daniele Cellai e Mauro Scarlata, smomoc è il risultato

13/feb/2005 21.16.20 ecom Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
E' italiano un nuovo metodo per comporre le ricerche sul web.

Il 10 di febbraio 2005 alle ore 2.11 ecom lancia su internet www.smomoc.com
un nuovo servizio web volto a rendere l'interazione con i motori di ricerca
più semplice ed efficace.

Nato da un’idea di Daniele Cellai e Mauro Scarlata, smomoc è il risultato
dell’analisi comportamentale effettuata su di un gruppo di utenti durante le
operazioni di composizione delle richieste per i motori di ricerca.
Da questo studio della durata di circa due anni, è emerso che una delle
difficoltà maggiori riscontrate dagli utenti dei motori di ricerca, sia
quella di scegliere le parole per comporre le richieste. L'utente spesso non
ha idea di quali parole utilizzare e rimane troppo generico, non consentendo
al motore di ricerca una corretta focalizzazione dell’obbiettivo. Il
risultato restituito è quindi composto da migliaia di pagine dai contenuti
poco aderenti alla vera richiesta dell'utente.

smomoc affronta questo situazione pre-elaborando la richiesta dell'utente,
con l'utente stesso. Partendo da una o due parole che esprimono l'oggetto
della ricerca guida e assiste l'utente ad aggiungere altri termini che sono
aderenti al concetto che egli ha in mente. Al termine del processo di
composizione, la richiesta sarà inviata direttamente al motore di ricerca
che la processerà.

Per fare questo www.smomoc.com ha al suo interno un motore che processa le
aggregazioni di termini in modo da consigliare all’utente le parole più
appropriate a quelle che ha inserito. La rilevanza dei termini di ricerca è
gestita da un algoritmo di tipo hebbiano, alimentato dalle ricerche fatte
dagli utenti stessi durante le varie sessioni di composizione. Il servizio
espone quindi un comportamento adattativo, impara con un metodo basato su
premi e punizioni.

www.smomoc.com è un esempio del modo in cui si può rendere più fruibile la
rete riducendo la complessità di una delle attività fondamentali dell’
accesso ad internet, la ricerca.

Daniele Cellai
www.smomoc.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl