Una nuova guida per utilizzare Emule correttamente

28/mag/2010 11.24.43 Pedrocom Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Per tutti gli amanti di Emule, il famoso software per il file sharing P2P, arriva una guida completa, gratuita e facile da leggere, presente anche in versione pdf. L'ha curata il sito Download Emule Gratis, che consente di scaricare emule in formato gratuito, pulito, direttamente in italiano.

La guida è organizzata in 6 brevi ma puntuali paragrafi corredati di illustrazioni che consentono di capire meglio Emule, fin dal momento del download e della sua installazione. Nell'introduzione viene spiegata brevemente la storia di Emule e del peer-to-peer che ha cambiato molte abitudini del navigatore su internet, introducendo il concetto di condivisione. Il principio base rimane quello del file-sharing che tocca naturalmente molte problematiche concernenti il diritto d'autore. Dopo la spiegazione sull'architettura Emule si passa alla guida all'installazione.

Nella fase dell'installazione, appena dopo aver proceduto a scaricare emule gratis in italiano, si procede per passi, guidati dalle illustrazioni molto istruttive che portano dal doppio click al tasto finish in poco meno di un minuto. Un requisito fondamentale per usare Emule è dato dalla velocità di connessione, meglio accertarsi di avere una linea adsl bella potente, altrimenti potreste essere solo frustrati.

Al primo avvio di Emule il software richiederà i primi interventi di ottimizzazione e personalizzazione, quali la scelta dello username, l'avvio nel programma start del vostro sistema operativo e l'avvio della connessione automatica o manuale. Queste scelte sono importanti perché vi segnalano sempre connesso, se lo fate in modo automatico.

Il consiglio più giusto è quello di lasciare le impostazioni di priorità di default, come vengono presentate dal programma, in quanto così potrete gestire i download e gli upload con maggior flessibilità e senza particolari intralci. E' possibile occultare il proprio numero IP e stare collegati in modo anonimo.

Il seguito della guida è composto da sezioni riguardanti la corretta scelta dei server, la gestione ID e lo sblocco della rete, per consentire una migliore funzionalità del programma. Per approfondire il discorso basta andare sul sito e collegarsi alla voce "guida emule", dove viene spiegato tutto in modo semplice e intuitivo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl