Le vere Maschere Veneziane e le loro imitazioni

Le vere Maschere Veneziane e le loro imitazioni Breve introduzione per capire la differenza tra una vera maschera veneziana e le sue imitazioni per evitare di acquistare, anche a caro prezzo, un prodotto di scarso valore.

09/giu/2010 19.12.50 Italian Styles Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Breve introduzione per capire la differenza tra una vera maschera veneziana e le sue imitazioni per evitare di acquistare, anche a caro prezzo, un prodotto di scarso valore. Cercando in internet quali siti vendessero le maschere veneziane mi sono accorto che molti di questi vendono maschere che non sono realizzate da artigiani italiani. Da cosa si riconosce che non sono originali? Semplice basta recarsi a Venezia ed entrare nei negozi dove realizzano all'interno le maschere per rendersi conto che sono molto più belle di quelle presenti in molti siti in internet.
Non avendo tutti la possibilità di recarsi a Venezia per capire quali maschere sono originali e quali sono solo delle semplici imitazioni, come è possibile capire quali maschere sono veneziane e quelle no? A questa domanda non è facile dare una risposta. Come per molti articoli artigianali italiani anche le maschere veneziane subiscono l'imitazione da parte della Cina. Le imitazioni vengono continuamente perfezionate per renderle più simili alle originali, tuttavia la tecnica di realizzazione ed i materiali impiegati sono di scarsa qualità. La realizzazione delle maschere veneziane viene eseguita esclusivamente a mano in ogni loro fase. Il materiale principalmente impiegato per la loro realizzazione è la carta che viene trattata e poi successivamente fatta aderire a mano nello stampo di gesso, poi viene rifinita. Una volta asciugatasi inizia la fase di decorazione.
La decorazione di una maschera originale veneziana viene eseguita a mano, con pennelli di varie misure l'artigiano dipinge il volto della maschera. In alcune maschere vengono applicati anche degli Swarovski per impreziosirle o come nel caso del Jolly vengono applicati dei piccoli sonagli, in altre vengono incollate delle piume di struzzo. Alcune maschere vengono decorate seguendo lo stile barocco del 1700 veneziano altre, come nel caso del medico della peste, la decorazione risulta essere meno ricca e sfarzosa attenendosi alla loro origine storica. La maschera veneziana "Medico della peste" fu ideata da un medico francese Charles de Lorme nel 1500 e venne impiegata dai medici veneziani durante le epidemie che periodicamente affliggevano Venezia come schermo di protezione dai batteri della peste. All'interno del lungo naso di questa maschera veniva inserito una specie di filtro composto da sali ed erbe aromatiche disinfettanti. Le imitazioni realizzate in Cina sono dei prodotti industriali che nulla hanno a che vedere con l'artigianato. Il materiale impiegato può essere la plastica e nel caso in cui venga impiegata la carta essa non viene lavorata a mano. Viene data la forma della maschera pressando la carta con macchinari. Le decorazioni sono grossolane e lo stile non è quello barocco.
Altri articoli seguiranno per aiutare a riconoscere le vere maschere veneziane dalle loro imitazioni. Desidero segnalare il sito www.italian-styles.com nel quale, nella sezione artisans, sono stati pubblicati dei video che mostrano tutte le fasi necessarie per la realizzazione di una maschera. Nel sito Italian-Styles posso garantire che le maschere in vendita sono tutte realizzate secondo l'antica arte dei maestri veneziani, e per ogni acquisto viene rilasciato il tagliando che attesta la loro autenticità. Le più belle ed originali maschere veneziane le trovate nel sito della Italian Styles, ove è possibile acquistare le maschere di Venezia originali ad un prezzo ragionevole.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl