Qual è il futuro del business?

24/ago/2010 12.41.36 GUEST.it srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Le imprese italiane lo trovano nell'E-commerce.

Dopo la crisi economica globale del 2009, s'impenna il numero delle aziende che vendono online prodotti e servizi. I settori più forti sono turismo e abbigliamento. 
Lo shopping online non è uno tsunami. E' una tendenza che ha cominciato a crescere ininterrottamente dal 2000. Il fenomeno dell'E-commerce è destinato a equipararsi a quello fisico in breve tempo.
Leggendo la relazione presentata da Edmondo Lucchi di GFK Eurisco (fra i più importanti istituti di ricerche di mercato) nell'ambito della quinta edizione dell'E-commerce Forum, si evince che l'E-shop è caratterizzato da dinamiche evolutive promettenti: dai 2.238.470 acquirenti on line del 2004 si è passati a 4.840.000 nel 2009.

Nel primo trimestre 2010, rispetto al 2009 c'è stato un forte incremento di questi settori:

  1. Abbigliamento +51%
  2. Informatica ed Elettronica +24%
  3. Turismo +23%
  4. Assicurazioni +18%
  5. Editoria +17%

 

GUEST S.r.l. - Internet Service Provider dal 1995 - vanta larga competenza nell'ambito della comunicazione online e realizza siti di commercio elettronico gestibili autonomamente da qualsiasi computer collegato ad Internet.

L'aggiornamento del catalogo on line è facile oltre che possibile in ogni momento e da ogni parte del mondo.
Per avere uno strumento di vendita davvero efficace, basta affidarsi a GUEST. Loro l'hanno appena fatto:

Antonia Boutique   www.antoniaboutique.it
GbHair  www.gbhair.com
Terra e Sole www.terraesole.it/


Per maggiori informazioni:

GUEST S.r.l.
Tel: +39 0541649292
Fax +39 0541 664611
commerciale@guest.net
www.guest.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl