Milano 2010 : il boom delle rapine negli appartamenti

16/set/2010 21.02.17 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Uno dei casi che nell’ultimo anno hanno colpito la grande metropoli lombarda, Milano. Nell’ultimo anno le case a Milano sono state vittime di numerosi furti e saccheggi; a volte le case erano vuote altre volte invece gli inquilini erano presenti presso la propria abitazione. Un esempio di questo boom di rapine milanesi è avvenuto la settimana scorsa : immobilizzata e legata al proprio letto per una intera notte dopo che due rapinatori erano entrati nel suo appartamento e l’avevano messo a soqquadro. La brutta avventura è capitata a una donna di 89 anni residente in via Bartolomeo Alviano a Milano. L’anziana è stata immobilizzata da due persone che poi l'hanno legata con una corda al letto mentre rovistavano nei cassetti e negli armadi dell'appartamento in cerca di denaro, gioielli e qualsiasi altro oggetto di valore prezioso. Dopo aver abbandonato la casa con la refurtiva, i due criminali non si sono preoccupati nient’altro che di scappare lasciando la donna legata per ore. L’anziana ha cercato di liberarsi e si è ferita leggermente cadendo dal letto. Il fattaccio è stato scoperto dalla vicina della donna anziana. Il figlio della signora derubata ha telefonato alla vicina in quanto preoccupato non riuscendo a raggiungere la madre telefonicamente. La vicina che aveva in custodia le copie delle chiavi dell'appartamento, è entrata e ha trovato la donna sotto choc ancora immobilizzata. La vittima della rapina è stata portata prontamente nell'ospedale San Carlo per accertamenti di routine. Sull'accaduto la polizia sta ancora indagando.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl