Con WiMAX la qualità del WiFi diventa ‘per tutti’.

Con WiMAX la qualità del WiFi diventa "per tutti".

10/nov/2010 17.16.35 MediaAgency Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La connessione del futuro è nel segno della convenienza.

 

Cosa sarebbe la nostra vita senza internet?

Grazie all’introduzione del Wi-Fi oggi siamo ormai abituati ad un utilizzo quanto mai ampio del world wide web.

La possibilità di accedere a Internet su terminali diversi dal pc ha assicurato a molti un utilizzo continuo della rete, svincolato dai tempi e dai luoghi.

Nell’ultimo periodo il settore del Wi-Fi ha visto una innovazione significativa, il WiMAX.

Questo termine si riferisce a un’architettura di comunicazione wireless che, nel segno della semplicità d’uso, promette di ridurre sensibilmente i costi, aumentando la diffusione della banda larga.

Con una singola antenna il WiMAX consente di servire un’area di decine di Km quadrati: molto più di quanto consentito dalle attuali connessioni Wi-Fi, limitate a poche centinaia di metri.

Gli esperti hanno pochi dubbi: si tratta dello standard che si imporrà entro pochi anni, fondamentale soprattutto risolvere il problema dell'«ultimo miglio».

Il WiMAX, infatti, promette di colmare il ‘digital divide’, il ritardo digitale di molte aree del nostro paese non raggiunte da internet a banda larga: le recenti esperienze positive di introduzione della tecnologia nei principali paesi europei ne confermano la validità.

Se a ciò aggiungiamo il fatto che i costi del sistema sono molto bassi (pur garantendo un livello qualitativo più alto), capiamo perché anche l’Italia inizia finalmente a tenere il WiMAX in grossa considerazione.

 

 

WiMAX

CDB//Agencyiotiposiziono.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl