WiFi per tutti? Con WiMAX è possibile.

Nell'ultimo periodo si parla molto dell'ultima evoluzione del Wi-Fi, il WiMAX.

05/gen/2011 11.16.59 MediaAgency Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Tutti i vantaggi della connessione che verrà.

 

Vivere senza internet è diventato inimmaginabile.

Da quando, poi, è stato introdotto il Wi-Fi, l’utilizzo del world wide web è diventato quanto mai diffuso.

Il fatto di accedere alla rete in mobilità e senza il vincolo del filo ha consentito a molti un utilizzo svincolato dai tempi e dai luoghi.

Nell’ultimo periodo si parla molto dell’ultima evoluzione del Wi-Fi, il WiMAX.

Si tratta di un’architettura di comunicazione wireless che, nel segno della semplicità d’uso, è in grado di ridurre sensibilmente i costi, innalzando la qualità del servizio.

Ciò è possibile se si pensa che il WiMAX consente di servire un’area di decine di Km quadrati con una sola antenna, cioè molto più di quanto consentito dalle attuali connessioni Wi-Fi.

Gli esperti non hanno dubbi: è questo lo standard che si imporrà entro pochi anni, utilissimo in quei casi di problema dell'«ultimo miglio».

Il WiMAX, infatti, colma il ‘digital divide’, il ritardo digitale di molte aree del paese non raggiunte dal WiFi: le introduzioni della tecnologia nei principali paesi europei ne ribadiscono l’efficacia.

Il fatto, poi, che la tecnologia preveda costi sono molto bassi giustifica anche l’interesse del nostro paese, che inizia a guardare al WiMAX con estremo interesse.

 

 

WiMAX

CDB//Agencyiotiposiziono.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl