frestyl: vivi dal vivo

frestyl: vivi dal vivo È nato il primo servizio interamente geolocalizzato per la musica dal vivo. frestyl è un nuovo servizio geolocalizzato, disponibile su web (www.frestyl.com) e iPhone, che rivoluzionerà il modo di promuovere e scoprire la musica dal vivo.

18/gen/2011 15.19.04 frestyl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

È  nato il primo servizio interamente geolocalizzato per la musica dal vivo.

 

frestyl è un nuovo servizio geolocalizzato, disponibile su web (www.frestyl.com) e iPhone, che rivoluzionerà il modo di promuovere e scoprire la musica dal vivo. Basato sul “qui e ora”, il servizio mostra a chi accede tutti gli eventi di musica dal vivo che hanno luogo il giorno stesso intorno a dove ci si trova.

 

Non solo gli eventi, ma anche le persone e i locali di musica dal vivo vengono visualizzati in base alla posizione dell’utente. Tutti gli utenti possono aggiungere e condividere gli eventi su frestyl, attraverso un processo semplice e intuitivo di creazione degli eventi stessi, che possono essere esportati anche su altri social networks come Facebook.

 

frestyl è aperto al pubblico da fine ottobre e conta già oltre 300 locali e 5.000 artisti. Attivo principalmente a Roma, il servizio vuole diventare un punto di riferimento per gli addetti ai lavori e gli appassionati di tutto il mondo.

 

L’idea è di Arianna Bassoli e Johanna Brewer, due giovani interaction designer attive già da anni nella progettazione di tecnologie musicali. Al progetto si sono uniti Luca Guidi, programmatore attivo nella comunità Ruby on Rails, e due investitori internazionali del mondo web 2.0, Joi Ito e Jean-Marie Hullot.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl