Robin Good al WebUpdate 2011: caratteristiche e vantaggi di un'impresa 2.0

Al WebUpdate ha presentato come "case history" di successo la sua storia e carriera personale: è stato infatti il primo italiano ad aver guadagnato un milione di dollari con Google.

03/mag/2011 14.56.24 lucia86 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il web 2.0 risulta utile al business aziendale per migliorare la propria visibilità sul mercato, stabilire una relazione più diretta con i clienti e monitorare costantemente la propria reputazione. Questi, alcuni degli argomenti trattati da Robin Good al Webupdate.

 

Sul sito di MarketingWebTv sarà presto disponibile il video di Robin Good, che testimonierà il suo intervento al WebUpdate 2011.

Robin Good, dal 1999, è fondatore ed editore di MasterNewMedia, una rivista on line diretta ad un pubblico interessato all'utilizzo efficace di internet e delle nuove tecnologie, soprattutto per fini di marketing e comunicazione.

Al WebUpdate ha presentato come “case history” di successo la sua storia e carriera personale: è stato infatti il primo italiano ad aver guadagnato un milione di dollari con Google.

Ha esposto i numerosi benefici che le aziende possono ricavare utilizzando in modo appropriato gli strumenti del web 2.0, come opportunità per dialogare con i propri utenti e ricevere feedback.

La strategia di cui ci parla Robin Good si articola in cinque punti fondamentali:

 

·         Posizionati

·         Crea valore

·         Crea un seguito di tifosi

·         Ascolta

·         Progetta prodotti e servizi su misura

 

Il primo punto riguarda il posizionarsi sul web e sui siti più pertinenti, grazie al ricorso a parole chiave che facilitano le operazioni di ricerca. E' inoltre fondamentale l'identificazione di problemi, interessi ed esigenze specifiche, ricorrendo ad un linguaggio semplice, informale ed utile per gli utenti.

Il secondo passo consiste nel creare valore, generando contenuti interessanti e personalizzati e soprattutto condividendoli gratuitamente.

La creazione di un seguito di fans permette invece di avere una vera e propria lista di contatti con cui interagire, offrendo ad esempio, la possibilità di iscriversi a newsletter, di partecipare ad eventi dedicati e di lasciare commenti.

L'ascolto di esigenze specifiche richiede di prendere in considerazione domande e richieste degli utenti, ma anche eventuali suggerimenti e critiche.

Il quinto ed ultimo punto consiste nel progettare prodotti e servizi personalizzati, realizzati “ad hoc” sulle esigenze del proprio target.

Robin Good si è particolarmente distinto al WebUpdate per il modo in cui ha interagito con il pubblico: ha infatti preferito scendere dalla pedana che accoglieva tutti gli altri relatori, per avvicinarsi ai presenti. Il suo intervento si è caratterizzato per la forte praticità e concretezza degli argomenti trattati e per una contagiosa vivacità, aiutata forse dal suo simpatico accento romano.

 

Il WebUpdate, come testimonia l'intervento di Robin Good, è stato una buona occasione per scoprire come far ottenere vantaggio competitivo ad un'impresa, distaccandosi dai metodi tradizionali.

 

Riferimenti

 

http://www.marketingwebtv.it/

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl