Come effettuare un ottimale indicizzazione.

03/giu/2011 13.50.15 IMR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Uno dei fattori piu' importanti ed al contempo fonte di grande preoccupazione tra i iStock 000012261124Medium e1307099844153 Come effettuare un ottimale indicizzazione.webmasters e tra i proprietari di siti web e' come affrontare una corretta indicizzazione del proprio sito in modo che Google e gli altri motori di ricerca riconoscano e mostrino ai visitatori un corretto risultato durante una determinata ricerca.

Molti webmasters infatti si chiedono spesso se il proprio sito web e' correttamente presente negli indici e se quindi il processo di indicizzazione e' stato eseguito in modo ottimale e soprattutto quante e quali pagine siano state posizionate, riconosciute ed archiviate all interno di Google e  dei vari motori di ricerca.

Questo e' uno dei punti fondamentali perche' spesso succede di accorgersi (con grande sorpresa negativa) che solo poche pagine sono state indicizzate e che quindi l indicizzazione del proprio sito web non e stata effettuata nel migliore dei modi.

Specialmente usando software come Google Analytics dove ci si puo' facilmente rendere conto di questo difetto di indicizzazione analizzando il traffico e le differenze di traffico provenienti dalle diverse parole chiave.

Una cattiva indicizzazione puo' dunque causare notevoli danni perche' non tutte le pagine presenti del vostro sito sono state indicizzate e spesso quelle non indicizzate sono proprio le pagine piu' autorevoli e quelle piu' importanti; questo puo' causare perdite di visitatori e perdite di fatturato se il sito web rappresenta un importante veicolo promozionale per vendere servizi o prodotti online.

Molte volte infatti ci sono aziende anche importanti il cui sito web (non essendo stato indicizzato con le corrette procedure) contiene molte pagine che non sono state archiviate e quindi il sito stesso nel suo complesso rimane notevolmente penalizzato perche' spesso, sono proprio le pagine piu' importanti ed autorevoli a non essere state archiviate su Google e quindi su tutti i piu' importanti motori di ricerca. 
 
Ma come fare a capire quante e quali pagine siano state correttamente raccolte e archiviate durante il processo di indicizzazione?

Per chiarire ogni dubbio e per capire quante e quali pagine sono state raccolte e catalogate durante l indicizzazione basta usare il noto comando site di Google che, tramite una specifica richiesta calcolera' e ci dira' esattamente il numero di pagine che l indicizzazione ha raccolto e posizionato sui principali motori di ricerca e nell archivio di Google.

Se provate a inserire l Url del vostro sito web scoprirete quante sono le pagine riconosciute dall indicizzazione che avete effettuato in precedenza.

Come verificare l indicizzazione di un sito web:

Quando utilizzando il comando di Google questo vi restituira' tutti i risultati contenuti all interno delle Serps dello stesso Google, cio' significhera' che tutte le pagine del vostro sito web sono state correttamente indicizzate nel corso della procedura di indicizzazione.

Per approfondire ulteriormente e per essere ancora piu' precisi potete inserire dinanzi al nome del dominio (del vostro sito) il comando site in modo da ottenere un risultato ancor piu' preciso e sapere cosi' esattamente quante sono le pagine che l indicizzazione ha trovato e censito all interno del vostro sito web.

In conclusione quindi possiamo affermare che, usando i giusti strumenti, Google ci fa vedere i risultati dell indicizzazione e ci offre la possibilita'di conoscere quante e quali sono le pagine archiviate ed il modo nel quale il navigatore visualizzera' le suddette pagine nel corso di una determinata ricerca sul web.

L unica accortezza che si consiglia e' quella di fare dei test di controllo sul vostro sito web utilizzando il comando site per verificare sempre un corretto processo di indicizzazione.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl