Il prestito con cambiali per i protestati

I prestiti con cambiali appartengono alla categoria delle forme di credito al consumo non finalizzato, in altre parole è un finanziamento specifico e vincolato.

11/lug/2011 20.16.26 Camilla Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

I prestiti con cambiali appartengono alla categoria delle forme di credito al consumo non finalizzato, in altre parole è un finanziamento specifico e vincolato. Rappresenta l’unica alternativa possibile per tutti coloro che nel loro passato “finanziario” hanno avuto problemi di protesti ma ora hanno la necessità di accedere nuovamente ad un credito.

La caratteristica primaria di questo prestito è la restituzione delle varie rate : avviene attraverso delle cambiali, ognuna delle quali ha sempre lo stesso importo ed esatta scadenza mensile. Le cambiali funzionano come i rimborsi con bollettini postali.

Altre caratteristiche sono :

  •  
    • Tasso di interesse : è fisso. Viene stabilito insieme al numero e all’importo della rata nel momento in cui si firma il contratto. Rari sono i casi in cui viene concesso un rimborso trimestrale.

    • Garanzia : in generale è richiesta. Essa può essere data o tramite la dimostrazione di un reddito ( busta paga o il modello unico) oppure attraverso la firma di un garante. La funzione del garante è quella di garantire il rimborso, cioè colui che verserà al rata mensile nel caso in cui il cliente richiedente non lo faccia. Grazie a questa forma di prestito chiunque può accedere ad un credito, sia che esso sia un lavoratore dipendete oppure autonomo ma anche che sia un pensionato. Se colui che richiede il prestito è un lavoratore dipendenti, la garanzia sulla quale la banca o l'istituto di credito si rifà è il tfr (trattamento di fine rapporto lavorativo). Nel caso in cui si parli di lavoratore autonomo è richiesta la presenza di un assicuratore, in quanto il soggetto in questione non detiene il trf. L'alternativa più validsa è la firma del garante. Solo in questi due modi un lavoratore autonomo, con precedenti di protesto, può accedere nuovamente ad un finanziamento.

È possibile richiedere anche prestiti online con cambiali.



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl