Creare newsletter per sfruttare i servizi di email marketing

Creare newsletter per sfruttare i servizi di email marketing.

Organizzazioni Facebook Inc.
Argomenti e-mail, internet, informatica

27/lug/2011 18.54.29 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Negli ultimi anni il progresso tecnologico ha fatto passi da gigante e sono stati inventati nuovi strumenti per comunicare in Internet: l’esempio di Facebook, Twitter e dei numerosi social network usciti alla ribalta è sotto gli occhi di tutti. Ma c’è un altro metodo ancora molto utilizzato dalle aziende per promuovere i propri servizi o prodotti online: si tratta dell’email marketing.

 

Ovviamente per sfruttare questo tipo di marketing c’è bisogno di creare una newsletter da inviare ai propri clienti. Se non sapete come fare, vi spieghiamo brevemente come procedere alla sua creazione. Come prima cosa dovete digitare “creare newletter” su un motore di ricerca. Vi verranno fuori, come risultati, numerosi servizi che offrono questa possibilità. Più o meno funzionano tutti nello stesso modo, quindi non ve ne consigliamo uno in particolare. Il secondo passo è appunto scegliere il servizio di newsletter che vi ispira di più e registrarvi, inserendo i vostri dati personali e scegliendo un nome e una password. Soltanto allora potrete iniziare a gestire le vostre newsletter e iniziare a spedire le prime comunicazioni ai vostri clienti.

 

In particolare, per sfruttare i servizi di email marketing, dovrete innanzitutto avere a disposizione un database con gli indirizzi email dei vostri clienti. La comunicazione, in questo caso, è intenta a veicolare un messaggio commerciale, che può essere utile per fidelizzare gli attuali clienti, acquisire nuovi clienti o convincere a comprare un determinato prodotto o servizio. Quali sono i vantaggi rispetto al marketing tradizionale? Sicuramente è meno costoso, perché non richiede la stampa di brochure, cataloghi o volantini; è istantaneo, perché arriva al destinatario nel giro di pochi secondi; è facile da controllare, perché grazie alla tecnologia si può vedere quante email sono state aperte e quante sono state cliccate; infine è altamente personalizzabile: non solo si possono inserire i nomi dei destinatari in maniera automatica, ma si possono anche scrivere messaggi specifici in base alle caratteristiche di ogni utente.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl