Maraini Senior Living completa l’offerta sanitaria e alberghiera offerta dal Parco Maraini di Lugano: il luogo ideale per coloro che intendono iniziare un percorso di riabilitazione motoria e vivere in un ambiente protetto.

26/set/2011 09.36.49 Fit4Web Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 


Il binomio benessere-salute ha trovato il suo giusto equilibrio all’ombra dei secolari alberi del Parco Maraini: l’ampliamento del Resort con la nuova ala dedicata agli anziani autosufficienti, il Maraini Senior Living, è stato concepito infatti come una parte imprescindibile del percorso di riabilitazione dell’anziano.

 

 

La ricerca del benessere e della salute viene interpretata da Parco Maraini  come uno stile di vita, e i nuovissimi appartamenti del Maraini Senior Living sono stati studiati per garantire agli ospiti un soggiorno di breve o lungo periodo in un ambiente accogliente e protetto, affiancato da tutti i servizi tipici della migliore hotellerie svizzera e con libero accesso alle diverse strutture del parco (piscina coperta, palestra, ristorante e lounge bar).

 

 

Il benessere, raggiunto grazie alla tranquillità di poter vivere nella abituale autonomia ma con la certezza di un assistenza discreta e professionale, è qui affiancato da strutture sanitarie all'avanguardia adatte alla riabilitazione dell’ospite a seguito di eventi patologici o traumatici che possono compromettere la capacità di movimento, di autonomia e dell'equilibrio. Il reparto di fisioterapia è attrezzato con diverse apparecchiature (come le elettroterapie, le magnetoterapie, gli ultrasuoni e gli infrarossi) in grado di agire sulle disfunzioni dell'autonomia E un'equipe di medici altamente qualificati è a disposizione dell’ospite qualora volesse richiedere un check-up personalizzato ed un programma di riabilitazione mirato. I disturbi del movimento, dovuti all'età o ad un evento traumatico, vengono valutati nel Laboratorio di Analisi del Movimento e della Disabilità, un sistema composto da una pedana stabilometrica, 16 telecamere e dei sensori wireless, grazie al quale è possibile rilevare eventuali disturbi e disabilità e prescrivere la riabilitazione più adatta ai bisogni del paziente. A seguito della fase di diagnosi, della durata di due giorni, vi è la fase riabilitativa della durata di circa quindici giorni, entro i quali l’ospite potrà seguire tutte le terapie a lui prescritte.


 


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl