"Il Maestro di Donne" di Francesco Marino (Baldini&Castoldi)

Visualizza immagine in Bing "IL MAESTRO DI DONNE" - Avventure galanti di un avvocato impenitente - Autore: Francesco Marino - Edizioni Baldini & Castoldi Prefazione di Luciano De Crescenzo "Secondo Epicuro la felicità è nel saper cogliere il Carpe Diem.

Persone Luciano De Crescenzo, Francesco Marino, Epicuro, Giulia
Luoghi Milano, Sicilia, Parigi, Brera, Cannes, Lago di Como, Taormina, Brianza, Corsica
Argomenti letteratura, cinema, diritto, arte

27/nov/2011 14.21.46 BILL GATES 2 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

 

“IL MAESTRO DI DONNE” - Avventure galanti di un avvocato impenitente -

Autore: Francesco Marino - Edizioni Baldini & Castoldi

Prefazione di Luciano De Crescenzo

 

 

                                                    

“Secondo Epicuro la felicità è nel saper cogliere il Carpe Diem. Bisogna “acchiappare” il momento, godere del presente, perché, in fondo, per essere felici basta molto poco: il sorriso di un amico, un buon bicchiere di vino o la compagnia di una bella donna... “.

                                                           (Luciano De Crescenzo)

 

                                          

“Ogni Paese di Provincia ha il suo Maestro di Donne”.

 

Il primo romanzo dell’Avv. Francesco Marino: “Il Maestro di Donne”, che si avvale della preziosa prefazione di Luciano De Crescenzo, è un’opera originale e affascinante incentrata principalmente sull’Universo femminile, narrata con garbo e sense of humour dall’autore.

 

Memorie adolescenziali, riflessioni mature, finzione ironica, prendono i tratti di una spassosa e intensa commedia sulla vita. Parigi, Cannes, Taormina, Milano, la Brianza, il Lago di Como e la Corsica sono i luoghi dove sono ambientati i diciassette capitoli. A unirli il filo conduttore che intreccia i destini del Maestro e dell’avvocato, le cui identità si scambiano incessantemente in un vorticoso e ambiguo gioco delle parti.

 

A fare da controcanto al Maestro, un giovane e brillante avvocato, uomo di non poche contraddizioni che, in un modo o nell’altro, talvolta bleffando, ne insegue la scia.

 

Alcune delle vicende narrate sono ambientate nel mondo delle Aule dei Tribunali e degli Studi Legali giornate frenetiche trascorse tra le pareti dello Studio, in compagnia di collaboratori che diventano con il tempo, una seconda famiglia, corridoi e uffici dei tribunali, dove le storie personali s’intrecciano con quelle professionali.

 

Incontri di lavoro inaspettati che possono cambiare la vita in maniera indelebile, come accade nel capitolo “Il Giovane avvocato e l’Uomo d’Oro”, ma anche appuntamenti in Studio con una nota cliente dello spettacolo, che si trasformano in occasioni romantiche e intriganti, come nel capitolo “Un caffè a Brera con Giulia”.

 

Senza dimenticare la vena di nostalgia che si coglie in alcuni dei racconti ambientati nella Sicilia degli anni ‘70, dove poteva succedere che i ragazzi del paese si riunissero in piazza fino a notte inoltrata per ascoltare, seduti su un muretto, gli appassionanti discorsi di un personaggio colto, spiritoso e goliardico che attraverso le sue storie li educava alla vita nel modo più simpatico ed allettante.

 

E tanto altro ancora...

 

 

 

Il Maestro di Donne

“ Ed. Baldini & Castoldi”

Prefazione di Luciano De Crescenzo

www.ilmaestrodidonne.it

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl