Bellimbusto: posizionarsi su Google

Lo scopo del contest è quello di posizionare il proprio progetto web più in alto possibile nelle SERP di Google per la parola chiave "bellimbusto".

12/gen/2012 19.38.58 bellimbusto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Finalmente anche il SEO italiano si sta risvegliando!

Ed il 2012 parte all’insegna della parola bellimbusto. Già dalla fine del 2011 ( metà dicembre ) ha preso il via un nuovo Seo Contest che terminerà il 16 Aprile 2012 e che vede impegnati in una gara di posizionamento web, sia esperti del settore che principianti. Lo scopo del contest è quello di posizionare il proprio progetto web più in alto possibile nelle SERP di Google per la parola chiave “bellimbusto”. Di certo questo contest stravolgerà la serp naturale che vede Elio e le Storie Tese assolutamente protagonisti.

Eh sì, perchè fino a qualche settimana fa, cercando questa parola Google avrebbe risposto con dei risultati che parlavano dell’etimologia del termine bellimbusto e ma anche del testo e del video della canzone Storia di un Bellimbusto.
Ma ormai le cose stanno cambiando, giorno dopo giorno! Settimanalmente, ogni lunedì, i curatori del Contest, utilizzeranno il software WebCeo, verrà controllata la SERP organica di Google e verranno assegnati i punti ai siti meglio posizionati.
Vincerà chi alla data di scadenza avrà totalizzato più punti complessivi. Per l’esattezza saranno premiati i primi tre classificati. Solamente le pagine (una per partecipante) posizionate in prima pagina riceveranno un punteggio in base alla loro posizione:

  •     10 al primo in SERP;
  •     9 al secondo;
  •     8 al terzo;
  •     7 al quarto;
  •     6 al quinto;
  •     5 al sesto;
  •     4 al settimo;
  •     3 all’ottavo;
  •     2 al nono;
  •     1 al decimo.


Dall’undicesima posizione in poi nessun punteggio verrà assegnato. Al termine del contest, il Primo classificato si aggiudicherà: un IPAD2; un ingresso VIP al SEO Training 2012; la possibilità di entrare nello staff di SEOCoach e l’attestato-banner di vincitore del contest. Al Secondo classificato andranno: un logo ed una consulenza grafica di logogo.it; un ingresso VIP al SEO Training 2012 e l’attestato-banner di finalista del contest. Mentre al Terzo in classifica andrà un ingresso VIP al SEO Training 2012 e l’attestato-banner di finalista del contest.
Per tutti la premiazione avverrà in sala al SEO Training 2012.

Nelle prime settimane i risultati migliori sono stati ottenuti da chi per abilità, intelligenza ed esperienza ha deciso di sfruttare i domini di secondo livello, ed il premio maggiore, come era ipotizzabile sta andando a chi ha preso il dominio .it con chiave secca. ES: www.parolachiave.it .

Questa semplice considerazione solo per evidenziare che il nome del dominio è decisamente importante e google, nelle serp italiane, giustamente premia il .it.

Va inoltre segnalato che non solo i domini di secondo livello si stanno conquistando le prime posizioni del contest, ma anche siti basati su piattaforme free che offrono domini di terzo livello. Per questo tipo di soluzione, il lavoro da fare sicuramente sarà un po' di più, ma confidiamo di trovarne alcuni in prima pagina delle serp stabilmente al termine del contest.

Quindi, non perdere altro tempo! Scendi in campo anche tu per competere con i migliori SEO italiani:
http://www.seotraining.it/contest-seo-2011

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl