Quando la nuova collezione si ispira ai cantieri

Che ci piaccia il bricolage o no, una delle tendenze principi dei vestiari maschili, è ispirata alle scarpe di sicurezza.

Persone Dieserl, Adriano Goldschmied, Renzo Rosso, Giuseppe Veronesi, Martens, Martens, Klaus Maertens
Luoghi Roma, Italia, Europa, Milano, Lussemburgo, Francia, Spagna, Belgio, New Hampshire, Lago di Garda, Stati Uniti d'America, Regno Unito
Argomenti calzature, economia, commercio, abbigliamento

02/mar/2012 16.09.11 cri2006 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Che ci piaccia il bricolage o no, una delle tendenze principi dei vestiari maschili, è ispirata alle scarpe di sicurezza. Più comunemente chiamata workwear, questa tendenza si svincola dai codici del mondo industriale per adattarli al quotidiano degli uomini. Jeans e grembiule da lavoro, camicia a quadri ispirata ai taglialegna e stivali massicci presi in prestito dagli operai formano la tenuta ideale. Scoprite le marche cha aderiscono al movimento.

Dr Martens All'inizio, una curiosa alleanza: quella tra il Dottore tedesco Klaus Maertens, con il suo garage pieno di invenzioni, e la famiglia Griggs, industriali della regione del Northampton. Creano insieme una scarpa confortevole, pratica, robusta e con un design classico, montata su una soletta munita di cuscinetto d'aria. Questa scarpa da lavoro, battezzata 1460, nasce il 1°aprile 1960, e conosce una vera rivoluzione. Senza neanche averlo previsto, la marca Dr. Martens diventa spettatrice affascinata dalla propagazione dei suoi prodotti nelle culture anglosassoni. Anno dopo anno, la Dr. Martens diventa un segno di riconoscimento, un’espressione fino a diventare una vera e propria icona del mondo della musica. La moda, anche lei innamorata del fenomeno, non è rimasta a guardare. 2010: la Dr. Martens celebra il suo 50esimo compleanno e grazie al suo carattere vibrante e impertinente, è diventata da anni un punto di riferimento - una tela sulla quale le generazioni si dipingono..

Non c'è più bisogno di lavorare nel cemento per aver il diritto di indossare le Caterpillar ! Ormai disponibile per tutti, la marca uscita dall'industria ci svela una gamma di prodotti funzionali e robusti fatti per la città !

Nel 1973 nel New Hampshire in USA, la famiglia Swartz (fondatrice ed attuale proprietaria della marca) innova e crea un nuovo modello concepito grazie ad una tecnica totalmente innovatrice : le suole sono saldate invece che cucite. Lo stivale giallo Timberland è nato. Bisogna poi aspettare il 1979 perché un acquirente Italiano, Giuseppe Veronesi, lo introduca nel mercato europeo vendendolo nei negozi più selettivi di Roma e Milano: il successo è allora istantaneo. Riferimento sui mercati casual ed outdoor, la marca prosegue le sue innovazioni e propone attraverso la sua gamma Earthkeepers, la prima scarpa riciclabile all'80% e questo, senza mai rinnegare qualità ed autenticità. .

Per gli amanti delle sneakers che fanno collezione dei jeans, c'è Diesel, marca italiana mondialmente conosciuta, creata nel 1978 da Renzo Rosso e Adriano Goldschmied ! Chi meglio di una leggenda del denim, può completare il vostro vestiario? Nel 2009, Diesel lancia una collezione moderna che associa tendenza old school e linea urbana. Celebre per le sue campagne creative e controverse, Dieserl non segue le correnti tradizionali ma immagina la propria moda e propone ai suoi clienti vestiti, scarpe, borse ed accessori pieni d’audacia, d’insolenza e d’originalità.

Dalla sua creazione nel 1972 vicino al lago di Garda,AirStep combina meglio possibile tradizione ed innovazione. Materiali nobili e tecnologie moderne sono presenti nel processo di fabbricazione dei suoi modelli, per una qualità di manifattura e delle finiture irreprensibili. La concia vegetale ed il cuoio permette alla marca di esprimere il suo impengo forte in favore dell’ecologia. Profondamente ancorato nel mito della scarpa italiana, AirStep propone ogni stagione dei modelli audaci ed avanguardisti, sia per le persone fashion che per i modaioli alla ricerca di scarpe di razza..

A proposito di spartoo.it : Il N°1 della scarpa in Italia

Fondata nel 2006, Spartoo è il leader europeo della vendita on line di scarpe con più 400 marche (Converse, Geox, Timberland, Vans, Birkenstock...) e più di 15.000 modelli (stivali, sneakers, ballerina, decolleté, derby, sandali...). Presente in diversi paesi (Belgio, Lussemburgo, Francia, Regno Unito, Spagna, germania), Spartoo.com fa parte della top 10 dei siti e-commerce della moda e della top 10 delle società a più forte crescita in Europa (fonte : Mediamomentum.co.uk ).

  • Fatturato stimato 2011 : 100 milioni d’euro.
  • Fatturato 2010 : 50 milioni di euro.
  • Fatturato 2009 : 30 milioni di euro .
  • Fatturato 2008 : 15 milioni di euro.
  • Fatturato 2007 : 5 milioni di euro .
  • Più di 5 milioni di visitatori unici in dicembre 2010 (Médiametrie, Europa).
  • Top 10 dei siti e-commerce moda (Médiametrie, 2010).
  • Top 10 delle società a più forte crescità in Europa (Mediamomentum.co.uk, 2009).
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl