Un utente esigente

15/mar/2012 12.07.29 Carlotta Tinti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Da un’indagine svolta da Compuware, multinazionale leader nel settore del software e dei servizi per la gestione e il funzionamento ottimale delle applicazioni IT, si evidenzia il malcontento e l’intolleranza degli utenti che navigano quotidianamente sul web verso quei siti che hanno delle pessime performance (come ad esempio reperimento delle informazioni) ma soprattutto prestazioni inferiori nei periodi di intenso traffico. Nei periodi di picco della rete, il cliente online si aspetta buone prestazioni a prescindere dalla quantità di traffico di un qualsiasi sito. Quest’affermazione è sostenuta da bene il 90% degli utenti che pensa che sia prioritario per i siti funzionare bene durante i picchi di traffico. Le prestazioni web che vanno a rilento, durante periodi di traffico intenso, hanno un impatto negativo sul business. La delusione di un sito web porta il cliente online ha una percezione negativa della società e questo genera un passaparola virtuale difficile da gestire sul web. Bisogna aggiungere, che i tre quarti degli utenti che hanno avuto problemi su un sito web hanno esplorato in alternativa quelli dei competitors ed una buona percentuale è passato immediatamente alla concorrenza. I picchi di traffico si traducono normalmente in un aumento delle possibilità di guadagno e per molte società momenti di maggiori accessi alla rete corrispondono a periodi promozionali e campagne per guidare il visitatore all’interno del sito e indurlo all’acquisto. Per ulteriori informazioni web agency Bologna

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl