Una domanda da 1 milione di dollari

24/apr/2012 14.56.01 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Come si fa ad essere primi su Google? Come direbbe un qualsiasi protagonista di una sit-com televisiva: “questa è una domanda da un milione di dollari”. Ma nonostante la complessità dell’argomento cercheremo di dare una risposta, per quanto breve e sommaria possa essere.

Innanzitutto Google utilizza circa 200 algoritmi segreti che regolano le risposte alle query secondo parametri ben precisi. Fra questi troviamo l’anzianità del sito, la qualità e la pertinenza del contenuti, la presenza di metadati, la presenza e la qualità di link in entrata.

Ora anche i social network fanno la loro parte influendo non poco sui risultati della serp e questo vale solo per il posizionamento organico. Il posizionamento a pagamento (Google AdWords) funziona diversamente, perché più il budget è alto e più le parole chiave selezionate sono visibili.

Chiunque abbia un sito internet ed intende fare di questo strumento il proprio strumento di business non può fare a meno di tenere in considerazione tutta questa serie di regole e logiche che, nel loro insieme prendono il nome di SEO (Search Engine Optimisation) e SEM (Search Engine Marketing). Basterebbero solo queste poche righe per capire che il lavoro dello SEO Specialist non si improvvisa dall’oggi al domani ecco perché conviene rivolgersi ad un esperto come le social media marketing agency.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl