Massimo Sarmi: L'Imu si paga online sul sito web di Poste Italiane

Massimo Sarmi: l'Imu si paga online sul sito web di Poste Italiane.

Persone Massimo Sarmi
Organizzazioni BancoPosta Click, Poste Italiane
Argomenti internet, informatica, software

09/giu/2012 17.03.39 PosteItaliane Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Fisco: su www.poste.it, il sito di Poste Italiane, l’azienda guidata dall’AD Massimo Sarmi, il pagamento dell’Imu è più semplice e rapido grazie ai servizi esclusivi via web offerti ai contribuenti. La pratica si imposta su Internet pagando poi online o agli sportelli dedicati degli uffici postali. I cittadini potranno, inoltre, compilare direttamente dal proprio computer il modulo F24 e poi recarsi allo sportello dell’ufficio postale per perfezionare e completare la procedura.

Con www.poste.it il pagamento dell’Imu diventa più semplice e rapido utilizzando i servizi esclusivi ideati da Poste Italiane per i contribuenti in vista della scadenza di pagamento dell’imposta municipale.

Grazie a questa nuova soluzione, attiva da oggi sul sito Poste Italiane, i cittadini potranno compilare direttamente dal proprio computer il modulo F24 e poi recarsi allo sportello dell’ufficio postale per perfezionare la procedura e pagare.

Inoltre, sempre allo scopo di agevolare i cittadini, negli uffici postali più grandi Poste Italiane metterà a disposizione uno sportello dedicato al pagamento dell’Imposta sugli immobili.

Compilare il modello F24 su www.poste.it è estremamente semplice e permette di diminuire sensibilmente i tempi di esecuzione della pratica agli sportelli. E’ possibile accedere al servizio dal banner in home page, oppure i clienti privati da http://www.poste.it/privati/ e i professionisti e le imprese da http://www.poste.it/imprese.

Il cliente, anche se non registrato al sito, può accedere al modello da compilare alla pagina dedicata e riempire i campi previsti. Una volta inserite, le informazioni saranno verificate e certificate e poi salvate dal sistema e trasferite in tempo reale ai terminali degli uffici postali. A ciascun modello F24 compilato su web sarà assegnato un codice identificativo univoco per il riconoscimento della pratica.

A quel punto il cliente dovrà solo salvare sul proprio computer il modello F24 che ha compilato in formato Pdf, stamparlo e portare tutte le tre copie all’ufficio postale per il pagamento.

I clienti BancoPostaOnline e BancoPosta Click potranno effettuare il pagamento direttamente online su www.poste.it con addebito in conto corrente e con carta di credito.

I clienti registrati al sito poste.it, non correntisti BancoPosta, potranno effettuare il pagamento online esclusivamente con carta di credito.

FONTE: Poste Italiane

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl