Consulteremo ancora le Pagine Gialle?

14/giu/2012 10.35.43 Carlotta Tinti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Uno degli obiettivi che la società di internet Google si è prefissata da tempo ma ancora non è riuscita a realizzare è conquistare il mercato della pubblicità digitale locale, ovvero arrivare a far usare alle persone un pacchetto di opzioni presenti sui propri smartphone che consentano loro di interagire nei modi più vari con le attività commerciali locali. In altre parole, potere controllare autonomamente che tipo di negozi offre il quartiere dove ci si trova, fare ordinazioni nei propri punti vendita, prenotare servizi e anche, ad acquisto terminato, rilasciare il proprio parere sugli indici di gradimento del servizio. Versatilità per l’utente, comodità per il commerciante, il quale - tenendo in considerazione le informazioni ricevute - potrà gestire al meglio la propria attività correggendo gli aspetti che non sono stati apprezzati, potendo pianificare meglio i propri ordini ai fornitori, sapere con maggiore precisione quanta affluenza sarà prevista in un preciso momento ed anche movimentare nella maniera più coerente il proprio personale al lavoro. Se già la miniera di informazioni che si possono acquisire rappresenta un vantaggio di per sé, il fatto di ottenerle in tempo reale - a pochi minuti o secondi di distanza prima o dopo l’acquisto - rappresenta un vero e proprio valore aggiunto. Ed in Italia? Certo non sarebbe male se per quanto riguarda questa forma di web marketing Bologna ed altre città fossero nel circuito di questo servizio. Per quanto riguarda le svariate forme di pubblicità e comunicazione come le Pagine Gialle, il web marketing e la creazione siti web Bologna - come d’altronde tutte le altre città italiane - hanno già visto tanto; chissà che dagli States non possa giungere quest’ultima novità.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl