Terremoto Emilia Romagna: risultati clamorosi dall'individua zione geologica delle sorgenti sismogenetiche *da Meteo Web...INGV

20/giu/2012 09.30.54 BILL GATES 2 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Terremoto Emilia Romagna: risultati clamorosi

dall’individuazione geologica delle sorgenti sismogenetiche 

 

Dal 1999 i geologi del DISS Working Group (DISSWG) dell’INGV utilizzano congiuntamente dati geomorfologici e dati geologico-geofisici del sottosuolo per individuare le sorgenti sismogenetiche della Pianura Padana. Questo approccio multidisciplinare è indispensabile perstudiare la tettonica attiva nelle aree di pianura in quanto la quasi totalità delle strutture è sepolta sotto una spessa coltre di sedimenti del Quaternario (cioè quelli deposti negli ultimi due milioni di anni circa). Particolare attenzione viene posta allo studio dell’idrografia in quanto essa è l’elemento del paesaggio più sensibile ai lievi cambiamenti della topografia e dei relativi gradienti indotti dall’attività tettonica.


Attraverso l’analisi dettagliata del reticolo idrografico dell’intera Pianura Padana sono state individuate le più importanti anomalie del drenaggio di origine certamente non antropica; tali anomalie sono state poi confrontate con la posizione delle anticlinali sepolte note dalla letteratura geologica. Questa analisi ha consentito di ipotizzare l’origine tettonica di parte delle anomalie osservate e di identificare le strutture attive nel sottosuolo. Dall’ulteriore confronto tra la posizione delle strutture attive individuate e la sismicità storica e strumentale è stato possibile affermare che queste strutture non sono solo attive nel senso più generale del termine, ma sono anche sismogenetiche, ossia capaci di generare terremoti. È utile ricordare che in Pianura Padana i cataloghi sismici (CPTI11, CFTI) elencano diversi eventi con magnitudo intorno a 6, localizzati per lo più in prossimità del Pedeappennino, delle Prealpi o in corrispondenza dei fronti appenninici sepolti..... C

 

METEO WEB...

http://www.meteoweb.eu/2012/06/terremoto-emilia-romagna-risultati-clamorosi-dallindividuazione-geologica-delle-sorgenti-sismogenetiche/140251/#chiudi_adv

 

*VEDI ANCHE...

http://www.meteoweb.eu/2012/06/terremoto-emilia-romagna-foto-shock-dellingv-nel-sottosuolo-ci-sono-44c-e-topi-stanno-morendo/140257/

    

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl