Realizzare una campagna adwords

03/ago/2012 09.34.26 businessintelligence Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Google Adwords è il servizio a pagamento di Google che consente di promuovere il proprio sito web all’interno dei risultati di ricerca di Google stesso.

I siti sponsorizzati da Google otterranno maggiore visibilità rispetto agli altri risultati di ricerca per una determinata parola chiave. Essi possono essere posizionati sopra ai risultati di ricerca non a pagamento oppure nel riquadro a destra dei risultati di ricerca dedicato unicamente alla pubblicità adwords.

Le campagne adwords presentano numerosi vantaggi:

·         Ci si rivolge ad un pubblico interessato all’argomento del sito web ed attivo. L’utente infatti noterà la pubblicità mentre sta effettuando una ricerca per la medesima parola chiave della pubblicità e sarà quindi interessato al vostro sito web e propenso all’approfondimento dell’argomento stesso;

·         Google consente il completo controllo della spesa complessiva. E’ possibile infatti definire un budget giornaliero di spesa e la campagna ,raggiunto il budget, verrà sospesa per la restante parte della giornata;

·         All’interno del pannello di controllo di Google Adwords  potrete verificare in ogni momento le statistiche in tempo reale della campagna. In questo modo potrete identificare eventuali difetti e procedere immediatamente alla loro correzione.

La realizzazione di un annuncio è molto semplice. Occorre innanzitutto creare un account adwords recandosi all’interno della pagina ufficiale e cliccando su “Crea un account”.

Dopo aver inserito tutti i dati richiesti e aver confermato l’attivazione cliccando sul link che riceverete tramite mail,il vostro account sarà attivo e potrete procedere alla creazione della prima campagna.

Cliccate su “Nuova campagna” ed assegnate un nome a vostra scelta alla campagna. A questo punto vi verrà richiesto di definire le impostazioni della campagna (pubblico a cui rivolgersi, paese di provenienza...). Non definite le impostazioni a caso ma focalizzate la vostra attenzione sul pubblico a cui volete rivolgervi e create una campagna ad hoc per il pubblico di riferimento.

Nella stessa pagina potrete definire anche il budget giornaliero e la durata della campagna.

La fase complessiva è la più creativa ma al contempo la più importante. In questa fase dovrete creare il vostro annuncio e definire le parole chiave da utilizzare. A tal fine è consigliabile utilizzare lo “Strumento per le parole chiave” di Google Adwords che potrete trovare nella sezione “Strumenti” e che vi consentirà di identificare le parole più ricercate.

La scelta delle parole chiave non è affatto una scelta semplice in quanto richiede una buona conoscenza delle logiche di marketing online. Per questo motivo è consigliabile affidarsi ad un esperto adwords.

Una volta definite le parole chiave dovrete creare l’annuncio. Sebbene non esista alcuna regola fissa la presenza delle parole chiave nel titolo aumenta le probabilità di riuscita della campagna. Anche nel testo dell’annuncio dovrebbero comparire le parole chiavi.

L’annuncio deve comunque essere formulato in italiano corretto senza enfatizzare eccessivamente le parole chiavi che dovranno quindi essere incorporate nel testo senza essere eccessivamente sottolineate.

L’ultimo passaggio richiesto è l’inserimento dei dati di fatturazione indicando la carta o il conto da cui verrà prelevata la cifra stabilita. Se si dispone di un buono adwords, esso dovrà essere indicato in questa fase.

Una volta inseriti i dati di fatturazione la campagna è attiva, anche se l’attivazione effettiva potrà richiedere qualche ora.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl