Lavoro sul web e nuove professioni

12/mar/2014 01.04.19 Max Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il lavoro sul web e le nuove professioni createsi con il web 2.0 sono diverse e in molti casi ancora non ben definiti queste mancanze sono causate dall'assenza di una cultura del web che soprattutto nel nostro paese stenta a prendere vita nonostante buona parte del paese abbia accesso al web. A parziale giustificazione di ciò c'è il fatto che Internet e il modo di interfacciarsi con esso muta ad una velocità elevata e costante creando uno scenario in continuo divenire dove le competenze acquisite rischiano di divenire obsolete prima di essere riconosciute dal mondo del lavoro, tra i lavori nati più recentemente ci sono i comunicatori sociali, i creatori di contenuti, i manager di web marketing, tutti lavori che necessitano non solo di competenze specifiche dei settori trattati ma anche di una profonda conoscienza dei mezzi e delle tecniche che dovranno essere usate per veicolare nel modo corretto i messaggi promozionali. L'approccio interdisciplinare di queste nuove professioni potrebbe in alcuni casi necessitare di una suddivisione dei compiti e delle competenze tra più figure professionali, un esperto di social media potrebbe affiancare un creatore di contenuti esperto nel settore di riferimento in modo da valorizzare al massimo un testo o un contenuto multimediale, dal canto suo un manager di marketing online dovrebbe individuare le forme e i canali di promozione più adatti per il core business da promuovere, sul web esistano molti canali di comunicazione e non tutti sono strategici per tutti i settori, l'individuazione dei canali più giusti è necessaria per ottimizzare l'utilizzo delle risorse ed evitare inutili sprechi per strategie promozionali che non portino una sufficiente conversione nei risultati ottenuti.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl