Quale hosting scegliere?

25/mag/2014 15:19:22 Leo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

In rete si trova davvero di tutto. Non solo è possibile creare dal nulla un profilo aziendale, che possa mettere in risalto le migliori offerte della vostra attività, ma addirittura è possibile guadagnarci anche. Come? Non è un caso che tra i migliori hosting italiani la battaglia sia davvero serrata. I vari competitors di mercato fanno infatti a gara nell’accaparrarsi i clienti, i cosiddetti utenti finali, proponendo loro spazi sempre più ampi ed offerte sempre più abbordabili. Pensate per esempio a coloro che hanno una piccola attività. Non parliamo di super aziende, ma di piccole o medie imprese che da sempre sono il cuore pulsante dell’economia italiana e non solo. Ebbene, se volessimo pubblicizzare la nostra attività sul web potremmo occupare un piccolo posticino sulla grande mole di spazio offerto dalla rete. Uno spazio tutto nostro, per pubblicizzare i prodotti o meglio ancora, i servizi offerti. Alt. Facciamo un passo indietro. Prima di tutto è d’obbligo da parte nostra, spiegare che il mercato degli hosting di divide in: hosting gratuiti e hosting a pagamento. La differenza maggiore sta nel fatto che gli hosting gratuiti offrono servizi molto limitati rispetto a quelli a pagamento. Da che mondo è mondo infatti, i servizi migliori si hanno solo se pagati. Pensate a quante cose dobbiamo acquistare nella vita, senza le quali non avremmo accesso a nulla. La stessa cosa è valida anche online. Non è pensabile poter sfruttare al massimo le offerte della rete, senza un investimento iniziale seppur minimo. Proprio a fronte di ciò infatti, gli hosting a pagamento propongono diverse fasce di prezzi a seconda delle esigenze di ognuno di noi. Se volete pubblicizzare la vostra attività di avvocato per esempio, basterà un dominio con una struttura molto semplice, senza troppi sfarzi, anzi più professionale. È naturale che in questo modo lo spazio web a vostra disposizione potrà essere anche limitato a poche centinaia di MB per l’utilizzo che ne farete. D’altro canto invece, nel momento in cui la vostra attività è quella di grafico pubblicitario, dovrete avere accesso a maggio spazio web per caricare i vostri lavori o ancora per mettere online il vostro portfolio. Insomma, l’uso che ne farete è direttamente proporzionale all’acquisto. Non avrebbe senso acquistare uno spazio illimitato con servizi avanzati solo per pubblicizzare una pagina home ed una con i contatti. In questo modo potreste aumentare le spese, ma non i guadagni. Chi invece sonda bene le proprie esigenze e in conseguenza di ciò inizia a valutare al meglio un servizio hosting personalizzato, ha molte più opportunità di guadagno. In primis perché si tratta di un risparmio economico sugli investimenti iniziali. In più si ha la possibilità di vendere un servizio o un prodotto in maniera semplice. La chiarezza è infatti alla base della fiducia. Una volta pubblicati online tutti i servizi che andrete ad offrire, dovrete solo attendere che siano gli acquirenti a contattarvi. Ecco perché è fondamentale che il vostro dominio sia ben strutturato e soprattutto sia ben ottimizzato sui motori di ricerca.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl