Hosting: quali i migliori?

25/mag/2014 15:22:49 Leo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

I migliori hosting italiani sono da sempre tra le parole più cercate del web. Assodato quello che è un dato di fatto, vi siete mai chiesti perché? Vi siete mai chiesti come mai gli italiani oggi vogliono investire così tanto in rete? La pubblicità è da sempre l’anima del commercio. Pur avendo un prodotto mediocre, se improntassi una massiccia campagna pubblicitaria rendendo di fatto appetibile quel prodotto, state certi che venderei tutto in pochi giorni. Questo accade per il semplice motivo che il marketing è la forma migliore di vendita. Con il passare degli anni, la pubblicità si è evoluta sempre di più. Siamo passati dai classici manifesti pubblicitari ai maxi cartelloni delle metropoli, passando anche da maxi schermi video fino al marketing sul web. E dire che la rete è pienissima di pubblicità giorno dopo giorno. Ma cosa spinge una piccola ditta ad aprire un hosting sul quale ospitare il proprio sito web? Sicuramente la voglia di ottenere maggiore riscontro in ambito mediatico, oltre che aumentare gli introiti. Non sarebbe infatti da sottovalutare il fatto che il canale web può rappresentare il primo canale di vendita oltre a quello tradizionale. Pensate chi gestisce negozi online e negozi su strada. Attivando un canale vendite online ho la possibilità di arrivare anche oltre le mura della città, fino a raggiungere utenti dall’altro capo del mondo. Non ci sono più barriere. Ecco perché chi vende online punta tantissimo su un hosting che dia garanzie. La prima garanzia è ovviamente una ottimizzazione dei parametri per cui il mio sito sia tra i primi risultati delle ricerche. Tali parametri sono ottimizzati al momento della creazione del sito e soprattutto con la scelta del hosting di riferimento. Un servizio che vi proponga zero costi inziali e che apponga a seguito del vostro nome anche il dominio ospitante è da scartare a priori. Si, perché l’occhio vuole la sua parte e soprattutto ispira fiducia. Nel momento in cui siete ospitati in rete come azienda affermata con un proprio dominio, ispirate maggiore sicurezza rispetto a chi è ospitato da un hosting gratuito. Un piccolo investimento quindi, per poter puntare in alto. È d’obbligo sottolineare, che tra le migliaia di innovazioni e servizi che i vari hosting propongono, dovete cercare solo quelle che fanno al caso vostro. Ci spieghiamo meglio. Acquistare un pacchetto completo di servizi a 1000 euro, quando si sfruttano pochi servizi che non raggiungerebbero la cifra di 200 euro è uno spreco di risorse economiche. Il vestito va cucito su misura e non adattato. Se pagate per determinati servizi, fate in modo che la spesa sia ottimizzata. Scegliete tutto ciò di cui avete bisogno, anche tutti i servizi offerti naturalmente, ma solo se necessario. In questo modo ottimizzerete non solo la spesa, ma anche la facilità di utilizzo del vostro dominio. Tale raccomandazione è diretta principalmente con chi ha poca esperienza sul web e decide per la prima volta di aprire un nuovo spazio online dove poter vendere e proporre i propri servizi o ancora i propri prodotti.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl