Guadagnare con internet

08/giu/2014 11:00:10 Leo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Avete mai provato a guadagnare con il web? Dite la verità. Tutti almeno una volta hanno desiderato diventare ricchi sfruttando la rete. Quanti ci sono riusciti? Quasi nessuno. Si, perché di pubblicità che ogni giorno ci compaiono sul web ve ne sono migliaia. Guadagni da oltre 1000 euro al giorno. Guadagni da 1 milione di euro l’anno. Pensateci bene. Se davvero queste persone guadagnassero tanto, quale motivo avrebbero per condividere con voi il loro successo? Secondo voi, se una persona guadagnasse 1 milione di euro l’anno perderebbe tempo sul web ad inserire annunci? A nostro giudizio ovviamente no. Si tratta solo di classiche catene in cui, si vende un metodo di guadagno che non è altro che cercare gente a cui rivendere lo stesso metodo. Un gioco di scatole cinesi in pratica dal quale è difficilissimo trarre una minima fonte di guadagno. Eppure se il mio intento è quello di guadagnare qualcosa extra a cine mese, si può fare qualcosa. Magari aprire un bel sito web dove poter vendere i miei prodotti. Si tratti di ricambi di vitoni o di servizi di consulenza, il web è ben disposto ad ospitare tutti. Ovviamente se il sito lo pretendete professionale, dovrete far fronte ad una piccola spesa. Niente paura, poiché un sito web non supera mai il costo di 50 – 200 euro l’anno. Dipende ovviamente da diversi fattori. Primo tra tutti il dominio. Se il vostro nome non è utilizzato da nessuno e volete utilizzarlo solo voi, non vi resterà altro che registrarlo. In questo modo avrete la possibilità di essere gli unici possessori di quel sito. Altra cosa importante è quella di spiegare bene alla clientela il prodotto che vendete. Se si tratta di materiale spedibile specificate sempre tutti i costi. In particolare specificate le spese di spedizione, se gratuite o a carico del cliente con costi aggiuntivi. In questo modo il cliente saprà sempre cosa sta andando a pagare e non avrà problemi ne’ sorprese al momento della fattura. State bene attenti ai pagamenti. Chiedete sempre di utilizzare circuiti sicuri. Quindi spazio ai bonifici bancari perché sono tracciabili. Spazio anche pagamenti attraverso carte di credito. In questo modo avrete sempre la certezza che tutto quello che state facendo viene comunque registrato da un sistema. Offrite anche la possibilità di recesso con i canonici 10 giorni offerti dalla legge. Create un supporto, quindi una chat o un numero al quale potervi reperire in caso di assistenza o di domande sui prodotti. Insomma, l’importante è ispirare sempre grande fiducia al cliente. In questo modo avrete acquistato anche buona pubblicità, visto che il passaparola potrebbe mettervi nelle condizioni di incrementare sin dai primi giorni e dalle prime vendite il vostro giro di affari. Un buon metodo pe non sbagliare mai è quello di comportarsi come se i clienti foste voi. Domande, dubbi o paure, metteteli in pratica ed aprire una sezione con le risposte a tutte quelle questioni che un cliente potrebbe porvi. Per i risultati attendete qualche settimana e magari fateci sapere come è andata!

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl