Natale 2014 con oltre 230 milioni di regali in Italia1: 1 Italiano su 3 ha intenzione di acquistarli da Mobile

Milano, 13 novembre 2014 - eBay, uno dei più grandi Marketplace al mondo, rivela anche quest'anno le abitudini degli Italiani ed una comparativa con quelle del resto del Mondo, grazie ad una ricerca commissionata a TNS2.Con il 44% degli italiani che ha dichiarato cercherà ispirazione dai negozi online, le parole d'ordine di questo Natale sono "lasciarsi ispirare" nella scelta dei regali; eBay, con oltre 800 milioni di prodotti in vendita in tutto il mondo, è la meta di ispirazione e shopping unica per la scelta dei regali.

20/nov/2014 11.52.57 Ad Mirabilia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Milano, 13 novembre 2014 - eBay, uno dei più grandi Marketplace al mondo, rivela anche quest’anno le abitudini degli Italiani ed una comparativa con quelle del resto del Mondo, grazie ad una ricerca commissionata a TNS2.Con il 44% degli italiani che ha dichiarato cercherà ispirazione dai negozi online, le parole d’ordine di questo Natale sono “lasciarsi ispirare” nella scelta dei regali; eBay, con oltre 800 milioni di prodotti in vendita in tutto il mondo, è la meta di ispirazione e shopping unica per la scelta dei regali. Nelle giornate frenetiche che ci aspettano, tra decorazione della casa, auguri, cene di saluti e corse ai regali, quest’anno più che mai il Natale sarà multicanale: un italiano su tre, infatti, ha intenzione di acquistare i propri regali di Natale anche da un dispositivo Mobile. 

Quanto comprano e spendono nel mondo

Con una media di 9 regali di Natale che faranno quest’anno, gli italiani si piazzano a metà della classifica – assieme agli australiani, tra russi e francesi (8 regali) e canadesi (10 regali). Saranno invece gli inglesi a fare più regali (16), seguiti dagli americani (13). In coda alla classifica, con 7 regali natalizi in media, spagnoli e tedeschi. L’Italia è tra le Nazioni che prevede una spesa minore per lo shopping natalizio, con una media di 194 euro, contro i 281 euro stimati dagli inglesi o 272 euro dagli americani. Fanalino di coda i russi con una spesa media di 158 euro.

L’Italia tra i Paesi più Mobile

Ben 1 italiano su 3 (34%) ha dichiarato che ha intenzione di usare un dispositivo Mobile per gli acquisti di Natale, percentuale più alta rispetto a paesi come Spagna (25%), Germania (23%), Australia (22%), Francia e Canada (entrambi 19%). Su eBay il trend è ancora più in crescita, infatti quasi una transazione su due (48%) viene toccata da Mobile e in Italia viene acquistato un paio di scarpe da donna ogni 4 minuti3.

Ispirazione: profondo cambiamento nelle abitudini degli Italiani, online e offline

L’ispirazione ha un ruolo fondamentale per lo shopping, soprattutto a Natale. Le vetrine, che siano reali o virtuali, sono la maggior fonte d’ispirazione per gli Italiani. Non solo il classico “giro in centro per negozi” - fonte di ispirazione per il 54% degli intervistati - questo Natale ben il 44% degli italiani (dato importante per crescita) cercherà ispirazione per i propri acquisti nelle “vetrine virtuali” di negozi e marketplace online.

 

 

Ma da dove si ricerca di più ispirazione per la scelta dei doni? In qualsiasi luogo: a letto (26%), in strada verso il lavoro (24%), mentre si beve un caffè (23%). La palestra (7%) ed il Parco (10%), in coda alla classifica, sono considerati, invece, luoghi di “decompressione” dallo stress da regalo.

“A testimonianza dell’importanza dell’ispirazione, la sezione di Natale di eBay, introdotta il 6 novembre e ottimizzata per il Mobile Shopping, sta registrando un forte successo e interesse da parte degli italiani che, sempre più, sono alla ricerca di ispirazione per i propri acquisti. Con le sezioni Regali per Lei, per Lui e per i Bimbi, lo speciale tecnologia, casa e preparazione per le feste, su eBay è subito Natale” ha dichiarato Iryna Pavlova, Responsabile Comunicazione di eBay in Italia

A differenza degli altri Paesi, i consigli di shopping da parte di Celebrità e VIP in Italia interessano ben l’11% degli intervistati, subito dopo la Russia (13%), mentre solo al 3% dei Francesi.

Chi indovina il regalo perfetto

Se il 27% degli intervistati riscontra particolari difficoltà nello scegliere il regalo per coniuge/partner, tutti questi grattacapi sono poi ricompensati con un 45% di italiani che ha dichiarato di aver ricevuto i migliori regali natalizi proprio dalla dolce metà - la percentuale più alta rispetto a tutti gli altri Paesi (i.e. 31% gli australiani).

I regali più e meno desiderati

Nella letterina a Babbo Natale, per oltre due Italiani su dieci, al primo posto sono presenti i Viaggi (contro il 9% degli Inglesi e 7% degli australiani), seguiti dall’abbigliamento (11%) per gli Italiani, quasi il doppio rispetto ai tedeschi e ai russi) e dai gadget elettronici (10%), stessa percentuale per i francesi).

Nel 2013 ad esempio, durante il periodo Natalizio (novembre-dicembre) eBay.it ha registrato una crescita delle vendite di felpe e maglioni da donna del 215% e del 200% per gli accessori tablet/ebook (rispetto alla media degli altri mesi dell’anno).

Non osate invece regalare agli Italiani gli intramontabili classici come i DVD (il 9%) degli intervistati non vorrebbe riceverne), calzini, cosmetici, piccoli elettrodomestici e attrezzature sportive (8%), che risultano invece nella lista nera dei regali meno desiderati.

La letterina perfetta a Babbo Natale

Quest’anno per scegliere il regalo giusto, ed aiutare gli altri a farlo, eBay offre uno strumento unico: eBay Collezioni permette di creare la propria galleria di prodotti “Instant Shoppable” e di creare la propria letterina a Babbo Natale, che può anche essere condivisa sui canali social o via email. Con oltre 4 milioni di Collezioni create in tutto il mondo, eBay permette a chiunque di creare la propria lista dei desideri, dando così la possibilità a parenti e amici di acquistare il regalo perfetto. In questo modo non ci saranno più scuse per regali non graditi!

Diversi personaggi hanno già creato le loro letterine – e possono essere di ispirazione per tutti – come ad esempio la super modella Nadege Du Bospertus e le trendsetter Lucia del Pasqua e Anja Tufina.

 

 

Note per i redattori: Questo studio è stato condotto in Australia, Gran Bretagna, Canada,  Francia, Germania, Italia, Russia, Corea del Sud, Spagna e Stati Uniti tramite TNS NCompass, un sondaggio online omnibus. Un campione di 10.373 adulti è stato intervistato (un minimo di 1.000 in ogni paese). L’intervista è stata condotta da linea di auto-completamento dal 16 al 20 ottobre 2014. Il campione è stato ponderato, per rappresentare la popolazione adulta di ciascun paese.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl