Partita la campagna di crowdfunding di Whoislogo su Kickstarter

23/mar/2016 09:12:14 Digima Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Partita la campagna di crowdfunding di Whoislogo su Kickstarter

WIL, l’applicazione italiana che trasforma ogni logo in uno strumento di promozione e comunicazione, lancia la campagna su Kickstarter

Dal 15 marzo fino al 30 aprile 2016 sarà possibile partecipare alla raccolta fondi legata al lancio di un’applicazione tutta italiana che promette di rivoluzionare il modo di comunicare tra aziende e consumatori.

 

Cos’è e come funziona

WIL, acronimo di Who Is Logo, è un’app tutta italiana ideata e sviluppata da Francesco Bonomelli, esperto di web marketing e web design. L’idea nasce osservando i metodi messi in atto dalle aziende per entrare in contatto con la propria clientela, sia acquisita che, soprattutto, potenziale.
“Oggi le aziende �“ spiega Bonomelli �“ hanno necessità di essere presenti su molte piattaforme, dai social ai siti di offerte online, per interagire e “ingaggiare” l’attenzione e la curiosità delle persone. Proprio perché la presenza online è sempre più capillare risulta complicato indicare tutti i modi in cui i clienti possono entrare in contatto con l’azienda e per farlo è necessario occupare molto spazio sui mezzi promozionali tradizionali. Come possiamo risolvere questo problema? Come possiamo rendere le informazioni presenti dove servono, quando servono, aprendo canali di comunicazione lì dove nessuno ha mai pensato potessero esistere? È rispondendo a queste due domande che è nato WIL.”

La forza dell’applicazione nasce dall’idea di trasformare il logo di ogni azienda (che è naturalmente presente non solo sulla pubblicità ma sulla documentazione commerciale o sulla carta intestata) in un potente canale di comunicazione, attraverso un software di scansione. Quando WIL, infatti, legge il logo di una delle società che hanno caricato il proprio marchio nel database dell’applicazione, lo riconosce e rimanda l’utente a una pagina che raccoglie, in un solo luogo virtuale, tutti i possibili contatti della società, da quelli canonici, come numeri di telefono, indirizzo fisico e mail, agli indirizzi social, ai siti web, alle offerte dedicate, ecc.

I piani di abbonamento

L’offerta conterrà un piano free, che darà l’opportunità, gratuitamente, a chiunque possegga un marchio (quindi non solo aziende ma anche associazioni, gruppi, professionisti, ecc.), di creare un QR code personalizzato da utilizzare come link verso i contatti social e il sito web.
I piani a pagamento saranno invece quattro, il primo dei quali consentirà l’uso del QR code per veicolare gli utenti anche verso form di contatto, offerte ed eventi; i successivi tre piani sono invece quelli che sfrutteranno appieno le potenzialità del sistema di “logo navigation” di WIL, e garantiranno una serie di opzioni via via crescenti fino al piano Enterprise, che consentirà, tra l’altro, anche il collegamento a Google Maps, a video, a gallerie di immagini, ecc.

La campagna Kickstarter e gli sviluppi futuri

Il 15 Marzo è stata lanciata la raccolta fondi su kickstarter.com, la piattaforma più conosciuta per le campagne di crowdfunding. Questa iniziativa ha lo scopo di ricercare i primi sostenitori che credendo nel progetto potranno finanziarlo ed ottenere in cambio i servizi offerti a un prezzo vantaggioso. Inoltre tutti quelli che supporteranno whoislogo entro il 30 marzo verranno inseriti in una pagina speciale di ringraziamento che rimarrà per sempre pubblicata sul sito whoislogo.com

La raccolta fondi punta a raggiungere la cifra di € 30.000 necessari a terminare lo sviluppo della piattaforma entro la fine di giugno 2016.

Per vedere la pagina della campagna su Kickstarter è sufficiente andare cliccare sul link seguente https://t.co/sWRs0jMgsu

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl