Bioedilizia in Toscana

16/mag/2007 06.10.00 Web Marketing Team Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
BIOEDILIZIA IN TOSCANA

L'edilizia è responsabile del 40% del consumo energetico mondiale, di 1/3
dell'inquinamento generato e di una produzione di rifiuti pari al 40%.


Il comportamento dell'edilizia è stato negli anni molto nocivo rispetto
all'ambiente, solo negli ultimi tempi alcune aziende hanno cercato di
responsabilizzarsi rispetto all'impatto ambientale delle nuove costruzione
cercando da un lato di gestire bene le risorse a disposizione, limitando
l'inquinamento ambientale e costruire con prodotti naturali e non tossici
che garantiscono una salubrità maggiore degli ambienti domestici.

Utilizzando i principi della bioclimatica ad esempio si favorisce
l'illuminazione, la climatizzazione, il riscaldamento e il raffrescamento
naturale delle case.
Un altro principio è quello di integrare verde e natura in località urbane
residenziali

In sostanza si tratta di consumare meno, inquinare meno, vivere meglio
rapportandosi direttamente con l'ambiente.

L'immobiliare Alfredo Landi è molto attenta allo sviluppo della
bioedilizia in Toscana. La ditta costruttrice delle case proposte
dall'Immobiliare Alfredo Landi è la "Costruzioni Biliotti", che ha
realizzato il primo complesso di bioedilizia in Toscana, situato in
località NETO (Sesto Fiorentino - Firenze).

http://www.immobiliare-alfredo-landi.it/bioedilizia-in-toscana.html

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl