Come si pratica una campagna seo

15/gen/2017 11:57:23 semseo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Una campagna seo inizia con l’analizzare un sito web ed il suo mercato di riferimento. E’ molto importante capire quali sono le caratteristiche dei servizi offerti per poi iniziare ad identificare le keywords.

Moon Marketing si occupa da anni di indicizzazione sui motori di ricerca e indica quali possono essere gli step per una campagna seo di base.

L’analisi delle keywords

In una campagna seo l’analisi delle keywords è la base da cui partire. Errare questo primo step comprometterà i risultati della seo: Utenti fuori target, costo elevato e comunicazione errata sono solo alcuni degli effetti indesiderati che si possono verificare. E’ utile quindi usare strumenti appropriati e creatività per centrare le keywords più in target con la nostra campagna.

La seo on site e on page

Dopo aver stabilito per quali parole chiave il sito deve indicizzarsi è utile passare alle analisi dell’architettura del sito. Il sito dovrebbe avere le url brevi, essere veloce e avere una navigazione semplicemente comprensibile dagli utenti. Dopo l’analisi del sito è necessario analizzare le pagine.
I contenuti delle pagine devono essere comprensibili ed efficaci. Per efficaci si intende molto persuasivi e completi. L’argomento trattato deve essere approfondito e dettagliato al massimo, solo in questo modo i motori di ricerca lo reputeranno di valore.

Link building

una delle fasi più difficoltose, soprattutto per i cambi algoritmici. Deve essere non aggressivo e più naturale possibile. Si possono usare article marketing, redazionali, pr, e alcune web directory. La difficoltà maggiore è sapere come suddividere gli anchor text in percentuale, e per topic.

La durata

Una campagna seo dura indicativamente non meno di 6 mesi, nei quali il consulente seo o l’agenzia, si occupano di migliorare la parte on page e la link building. Solitamente vengono presentati al cliente report seo sull’andamento della campagna con cadenza mensile.

Possibili variazioni della strategia

Non dobbiamo pensare alle serp come architetture rigide ma sempre in movimento. Specialmente con l’introduzione di penguin nel core di google la volatilità è una delle conseguenze di una seo sempre più dinamica e competitiva. Nei casi in cui i risultati non siano quelli sperati, per l’ingresso di nuovi competitors o per l’eccesso di news relative alla keyword si rende necessario un cambio di strategia. Questo significa dover aumentare il budget o semplicemente arricchire il sito di contenuti in target.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl