Tumblr: come usarlo per il tuo business

27/mar/2017 15:35:46 Elisa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Tumblr

Tumblr, il social del micro-blogging può essere un ottimo alleato per il tuo business. Ecco come usarlo per portare beneficio al tuo brand

Fondato nel 2007 da  David Karp, Tumblr unisce le caratteristiche dei social come Facebook a quelle dei blog. I suoi contenuti, che possono essere complessi come quelli di questi ultimi e nel frattempo possono diventare virali come quelli dei social. Avevamo già parlato di quanto sia importante avere un blog aziendale, ma cercate di immaginare il potenziale che potrebbe un blog social. Ci riuscite? Bene, Tumblr è la piattaforma che stavate cercando per far conoscere il vostro brand.

Perché usare Tumblr per il marketing?

La possibilità di condividere i contenuti di un blog su un social, non è l'unico vantaggio che offre. A Differenza di Facebook e altri social, infatti, l'utente non deve effettuare nessuna registrazione per visionare i contenuti postati.

Cosa comporta questo per il tuo business? Una maggiore visualizzazione del contenuto postato, ma soprattutto esso viene indicizzato dai motori di ricerca aumentando visibilmente la visibilità del tuo sito. Il link che da Tumblr rimanderà al sito dell'azienda è considerato da Google come link in ingresso per il tuo sito, così come ogni volta che il contenuto verrà ripostato. Il sito potrà vedere un netto miglioramento e avanzerà il posizionamento nelle ricerche di Google. Considerando che è uno dei social più usati, secondo solo a Facebook (conta circa 130 milioni di blog e 17 miliardi di pagine viste al mese), la possibilità di fare un buon social marketing si alza esponenzialmente.

Ma chi lo usa? Il 39% degli utenti ha meno di 25 anni. Il 23,3% di utenti ha tra i 18 e i 24 anni, il 27% degli utenti ha tra i 25 e 34 anni. Un social frequentato da giovanissimi, adatto quindi a aziende che mirano a quel target. Ma anche chi punta a un'altra fascia d'età, non può ignorare i vantaggi che offre.

Le caratteristiche di Tumblr

contenuti pubblicati possono essere differenziati in base al tipo di contenuto e alle esigenze dell'azienda. Questo semplifica di molto il social marketing che si basa in buona parte sull'originalità e la varietà. Questo abbassa il "rischio di noia", mantiene alta la curiosità e stimola la condivisione.

Ma vediamolo più nel dettaglio.

Il testo. Il testo può essere accompagnato da foto, gli URL possono essere scritte manualmente e i tag possono essere fatti direttamente nel post e sulla stessa pagina dell'editor testo. Chat. Si possono pubblicare passi di chat e dibattiti con una modalità simile alla funzione citazioni. È possibile fare copia incolla di conversazioni con gli utenti. Ottimo per il user generated content!

Le foto. Anche su Tumblr gli utenti preferiscono postare foto. Infatti il 78% dei contenuti risulta essere visuale. La pubblicazione delle foto non differisce di molto dalla pubblicazione di un post di testo. Per migliorare l'indicizzazione si possono inserire leggende, tag e URL (se la foto è già presente online).

Video. Anche qui non poteva mancare il Re dei trend di quest'anno. Il video. Si possono inserire video sia prendendoli da un altro sito o social, sia caricandoli dal proprio PC.

Come Tumblr è utili ai fini del web marketing?

Viralità. Come sugli altri social, i contenuti possono essere ripostati dagli iscritti. È quindi di fondamentale importanza essere sempre attivi, soprattutto agli inizi, per avere un numero di followers importante. La possibilità di condividere i contenuti anche sugli altri social, contribuirà la diffusione del brand, soprattutto se si parla di un nuovo prodotto.

Indicizzazione. Oltre ai tag, la possibilità di scrivere URL e dare i titoli, Tumblr fornisce anche una sitemap XML per favorire l'indicizzazione delle pagine. Una funzione basata sulla ricerca dei tag usati, permetterà di migliorare la visibilità dei contenuti condivisi.

Reputazione online. Numerose aziende usano Tumblr per sviluppare il loro brand, sfruttando la possibilità di postare velocemente molti contenuti anche ad ampio respiro, non solo sottoforma di post social. Foto, gif, video, citazioni, chat e dibattiti. Sono tutti contenuti che favoriscono la social reputation,  così importante in una realtà dove i social diventano sempre più presenti.

Forse Tumblr passerà in secondo piano, a favore di social più noti come Facebook, Tweeter e Instagram, ma sicuramente offre dei vantaggi che non tutte le piattaforme hanno. La facilità di utilizzo e il grande afflusso di utenti, è sicuramente uno strumento che non può mancare in nessuna azienda che vuole consolidare la propria presenza online.

MLP Studio - Web Agency Roma

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl