Comunicato stampa da pubblicare

Naturalmente l'attenzione dei media si è scatenata coinvolgendo anche blog personali, radio, emittenti Tv e l'immancabile YouTube dove finiranno presto alcune clip relative alle serate della premiazione.

14/nov/2007 12.20.00 NetMkt web agency Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Buongiono, di seguito comunicato stampa da pubblicare
 
Grazie
Dr. Salvatore Davì
 
***************************************************************
 
Titolo: Premia i tuoi desideri allo Scacco Matto Cafè di Palermo
 
Sottotitolo: Le Petit Rêve ovvero: Desidera, scrivi e vinci ciò che vuoi allo Scacco Matto Cafè di Palermo!
 
Lo Scacco Matto Cafè di Palermo, presenta un'iniziativa che non ha eguali in Italia. Sempre vicino al suo pubblico, ha deciso di esserlo ancora di più premiandone i desideri più particolari. Ogni sera infatti chiunque all'interno del locale, può raccontare il proprio piccolo desiderio da esaudire compilando l'apposita scheda distribuita ai tavoli. Ogni settimana lo Staff organizzatore sceglie tra le tantissime alternative, i desideri da premiare nel corso della serata di domenica. L'iniziativa sta ovviamente riscuotendo un clamoroso successo di pubblico e media, in pochi giorni sono stati raccolti centinaia e centinaia di desideri, che in forma anonima potrebbero poi finire in un libro di prossima pubblicazione ed una mostra fotografica i cui proventi potrebbero poi essere destinati in progetti di utilità sociale.
Naturalmente l'attenzione dei media si è scatenata coinvolgendo anche blog personali, radio, emittenti Tv e l'immancabile YouTube dove finiranno presto alcune clip relative alle serate della
premiazione. Ciò che si può leggere analizzando i desideri fin qui raccolti è che, in aggiunta all'immancabile voglia di protagonismo personale, diventare attrici, veline, etc. e verso i desideri più disparati, viaggi, computer, auto, etc, - emerge soprattutto un'interessante voglia di essere protagonisti in positivo nel sociale. Non sono rari infatti i desideri che esprimono la voglia di aiutare chi sta meno bene di noi come ad esempio, bambini e ragazzi in condizioni precarie, sia all'estero che negli stessi quartieri disagiati di Palermo.
L'iniziativa che sta raccogliendo anche il consenso e l'appoggio di alcune aziende partners, si sta dimostrando un'ottima chiave di lettura del pubblico giovanile che, attraverso i desideri espressi, sta mostrando un'insospettabile maturità ed attenzione verso una comprensione globale di quanto gli sta attorno. Ciò è sicuramente merito di una cultura della comunicazione che, anche
grazie alle moderne tecnologie, email, blog, forum, etc, permette di condividere facilmente le proprie emozioni e gli stati d'animo con altre persone, rendendoci più consapevoli del mondo in cui viviamo. E' importantissimo poi notare che, per chi vi partecipa, non è essenziale che il desiderio venga esaudito o meno, l'atto stesso di descriverlo, lo mette già in relazione con altre persone, ne stimola ancor di più il bisogno di confrontarsi e raccontarsi attraverso questo desiderio, che diventa di fatto un piccolo frammento di quel “blog”, chiamato vita, che tutti inconsciamente teniamo.
Da qui, come anticipato in apertura l'iniziativa “Le Petit Rêve”, che ideata come momento di festosa attenzione verso i piccoli desideri dei giovani, si sta invece dimostrando capace di implicazioni sociali ben più grandi e profonde.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl