Prodotti e macchine per la pulizia industriale, la crescita continua

24/gen/2008 05.32.00 Deca's Universes - Servizi Web Marketing Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

In questi giorni si parla spesso di recessione e settori in crisi, sia in Europa sia oltre Oceano. Ad ogni modo il mercato della pulizia ed igiene industriale regge e continua la sua crescita costante, che ne caratterizza lo sviluppo negli ultimi decenni.

Difatti, che ha basato la propria produzione e distribuzione di macchine per la pulizia sulla qualità del prodotto finito e del servizio pre e post-vendita, non risente di questo rallentamento economico mondiale. Questo perché effettuare lavorazioni di qualsiasi tipo in ambienti puliti ed igienizzati è ormai diventato indispensabile per ottenere un’elevata produzione e garantire la massima qualità del prodotto finito. Difatti, la forza lavoro dipendete, se abituata a lavorare con ordine, pulizia e metodo, non solo lavorerà meglio ma lo farà anche con più volontà e piacere. Questo ha un impatto incredibile sia a livello qualitativo sia quantitativo sulla produzione di qualsiasi azienda e/o industria.

Il mercato dei prodotti pulizia industriale, proprio per tutti questi motivi (e ce ne sono anche altri) risulta essere un ottimo investimento per qualsiasi ditta di produzione e commercializzazione. Ed in questo settore, il made in Italy, propone a livello planetario e globalizzato prodotti innovativi, di elevata qualità e manifattura, a prezzi decisamente competitivi che riescono a contrastare la sfrontatezza delle politiche imprenditoriali Asiatiche, Cinesi in modo particolare.

A tal proposito, i prodotti più apprezzati dai mercati Americani (anche se attualmente con l’euro forte sul dollaro ha rallentato un poco le esportazioni in questi paesi) sono i generatori di vapore che garantiscono velocità di pulizia ed igiene garantito dai 130° C (gradi centigradi) che sprigionano, pulendo e sgrassando qualsiasi tipologia di sporco e grasso.

Tutto ciò è possibile grazie anche agli ottimi investimenti promozionali e di marketing attuati da sempre più aziende Italiane operanti in questo settore della pulizia industriale. In particolar modo, i “professionisti del pulito” stanno destinando una gran parte del proprio budget ai nuovi media dove internet la fa da padrone.

Infatti, oltre alla realizzazione di un sito/catalogo online, queste ditte hanno intuito l’enorme potenzialità, per il proprio sviluppo a livello planetario, del web marketing e più nello specifico nel posizionamento sui motori di ricerca.

In questi termini, visto che circa il 90% del traffico giornaliero sui siti è generato per l’appunto dai motori di ricerca (Google, Yahoo e MSN-Live sono i principali), essere presenti con la propria offerta di attrezzature e prodotti per la pulizia industriale nel momento in cui un utente/cliente effettua una ricerca, dimostrando l’interesse verso questi prodotti, permette di essere contattati direttamente da persone altamente targettizzate ed interessati alle macchine per la pulizia.

Ciò consente di essere visibili nel momento migliore, cioè quando il cliente manifesta l’esigenza dei prodotti e questo consente un vantaggio rispetto ai media tradizionali aumentando le vendite e riducendo i costi d’investimento promozionale.

In tal senso, Novaltec Group, azienda leader nella produzione e vendita di macchine per la pulizia industriale, ha fatto un eccellente piano di sviluppo sul web, creando un sito piacevole e facilmente navigabile, promosso sui motori di ricerca con servizi professionali di posizionamento organico.

Ed i risultati non tarderanno ad arrivare.

A cura di Michele De Capitani
Prima Posizione Srl - Pubblicità online

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl