Conunicato stampa

Si chiama Alhambra la beauty farm che prende il nome dai palazzi degli antichi sovrani andalusi.

30/apr/2008 09.00.00 layoutweb Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Hammam da “Mille e una notte” alla Beauty Farm Alhambra
Quattro percorsi, una sola meta: il benessere

Una piccola reggia del benessere immersa nel verde delle colline di
Tabiano. Si chiama Alhambra la beauty farm che prende il nome dai
palazzi degli antichi sovrani andalusi. Con i suoi trattamenti
esclusivi il centro benessere tiene lontani stress, fatica e
stanchezza, proprio come i sultani respingevano gli invasori dalla loro
cittadella. All’interno del complesso del Grand Hotel Terme Astro, c’è
un’oasi di relax dove dimenticare i ritmi frenetici della vita
quotidiana e prendersi cura di se stessi con l’hammam. Da rituale
religioso a rituale di benessere, il bagno di vapore diventa una
scoperta di antiche tradizioni e un viaggio per ritrovare il proprio
equilibrio fisico e mentale.

Partiamo per il Nord Africa. Sapone nero, olio di Argan e Rassoul sono
gli ingredienti utilizzati nella Beauty Farm Alhambra per un
trattamento di benessere secondo l’uso marocchino. Questi prodotti
abbinati a un percorso attraverso stanze con umidità e temperature
diverse purificano la pelle in profondità e le donano un aspetto più
elastico, morbido e luminoso.




Percorso Vapori d’Oriente

L’itinerario inizia nel tepidarium con musica e tè alla mente. A poco a
poco il corpo si abitua alla temperatura (35°-40°), la mente si libera
dalle preoccupazioni. A questo punto si passa sulla pelle il sapone
nero, una pasta a base di olive e sali minerali, poi inizia il peeling
vero e proprio. Il sapone nero viene frizionato energicamente e quindi
sciacquato.
Nel calidarium (45°-55°) inebrianti vapori aromaterapici avvolgono
uomini e donne che si preparano al gommage: grazie a un guanto speciale
passato sull’epidermide la pelle diventa come seta. Inoltre, il
massaggio ha effetti benefici sulla circolazione.
Terza tappa il frigidarium (28°-30°) con un piacevole idromassaggio
rivitalizzante.
Ecco la meta: distesi su comode sdraio insieme a tisane, frutta secca e
pasticcini assaporate anche l’eccezionale sensazione di benessere del
percorso Vapori d’Oriente.

Percorso Hammam dell’Alhambra

In questo nuovo viaggio dei sensi, il punto di partenza è il tepidarium
con il savonnage, l’applicazione del sapone nero per prepare il corpo
all’esfoliazione nel tepidarium. Dopo il gommage, è la volta
dell’idromassaggio nel frigidarium. Poi c’è l’incontro con l’oro
liquido. Le mani esperte di un operatore vi massaggierà con il
preziosio olio di Argan, ricavato dai semi di una pianta che cresce in
Marocco. Distesi su panche riscaldate abbandonatevi al piacere. Anche
l’Hammam dell’Alhambra si chiude con una nota golosa: tisane, frutti
secchi e dolci.


Percorso Mille e una notte

Per prolungare il più possibile l’hammam e il benenessere che ne
deriva, questo percorso aggiunge alle delizie dell’Hammam dell’Alhambra
un massaggio antistress. Trenta minuti di pura voluttà: i movimenti
lenti e armoniosi e l’olio di Argan allentano le tensioni muscolari e
rilassano nervi contratti. Affaticamento e ansia scompaiono. E’ proprio
un percorso da Mille e una notte.

Percorso Hammam di Sherazade

I racconti di Sherazade notte dopo notte fanno innamorare il sultano
della giovane sposa. Per l’Hammam di Sherazade, invece, si perde la
testa immediatamente.
Dopo le tappe nel tepidarium e nel calidarium, si aggiunge una seduta
nel Rassoul, un ambiente a 35°-45° dove si applica la “Terre de
Ghassoul”. Un impacco su mani e piedi con quest’argilla saponaria
arricchita con sali minerali e acqua di rose purifica e rigenera i
tessuti, specialmente dopo il savonnage e la levigazione. Un impacco
con olio di Argan conclude questa parte dell’hammam. Dopo il passaggio
nella piscina a idromassaggio del frigidarium segue il massaggio
antistress con l’olio di Argan. La degustazione di bevande calde,
frutta e dolcetti mette la parola fine a questo percorso da favola.


Per maggiori informazioni sull’hammam di Parma e gli altri trattamenti
estetici della beauty farm Alhambra visitate il sito
http://www.beautyfarmalhambra.it oppure contattate direttamente la
beauty farm Alhambra,
Via Castello 2 - 43039 Tabiano Bagni (PR), ai numeri telefonici +39
0524 565523 +39 0524 567080

Contatti:

Layoutweb, Layout Advertising Group
Public relation department
Simona Bonati
E mail: bonati@layoutweb.it
http://www.layoutweb.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl