I Mercati Finanziari stanno davvero Recuperando?

05/mag/2008 12.10.00 BetOnMarkets.com Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il detto antico attinente al mercato azionario dice “Vendi in Maggio”, ma la scorsa settimana i tori non erano di buon umore o non avevano tempo per le storie delle nonne. I mercati si stavano recuperando dopo il rilascio dei dati riguardo al tasso di disoccupazione negli Stati Uniti. I dati rilasciati erano migliori di quello che si aspettava. Ci sono state notizie anche sull'intenzione della Federal Reserve di dare un aiuto finanziario. La Federal Reserve ha ribassato il tasso a 2%.
 
La sensazione che il peggio è ormai passato continua a scorrere dalle banche centrali situati su entrambi i lati dell'Atlantico. I mercati non hanno soltanto mantenuto i livelli raggiunti la scorsa settimana ma hanno chiuso questa settimana ancora in rialzo per la terza settimana consecutiva. Il FTSE si è mosso in rialzo di 2% ed il Nasdaq 100 ha segnalato un rialzo di 3% durante la settimana. L'Oro ed il Petrolio, entrambi fattori importanti da considerare quando si tratta d'inflazione, continuano a calare. Ad un certo punto, il Petrolio è calato a quasi $110, ma alla fine ha recuperato finendo la settimana con un prezzo di circa $3.00 per barile. L'Oro ha chiuso la settimana al ribasso raggiungendo un prezzo al di sopra di appena $850, il più basso livello raggiunto nel 2008.
 
Dopo l'inondazione di dati rilasciati la scorsa settimana, questa settimana sarà una settimana meno intensiva. Ci saranno degli annunci il Giovedì in Europa dalla Banca di Inghilterra il quale annuncerà la sua ultima decisione per quanto riguarda al tasso di interesse. Valutando i timori derivanti dall'inflazione ed un possibile rallentamento dell'economia, gli analisti si stanno aspettando che la MPC manterrà le sue rate attuali.

L'Indice della volatilità VIX (Options Volatility Index), è un indice che può misurare la compiacenza ed i timori derivanti dai mercati finanziari. Questo indice ha raggiunto dei livelli che non abbiamo visto dagli ultimi giorni a  Dicembre 2007, intorno al periodo quando il Dow Jones è calato di quasi 2000 punti in meno di un mese. Anche se non ci sono previsioni di un simile movimento al ribasso, ci sono delle indicazioni continue di compiacenza rispetto al recuperò effettuato dai mercati finanziari.
 
Per trarre vantaggio dal movimento del mercato S&P 500 acquistate una scommessa 'One Touch' tramite il sito www.betonmarkets.it o www.betonmarkets.com - per vincere la scommessa l'S&P 500 dovrà toccare il livello 1350 nei prossimi 16 giorni. Questa scommessa vi può dare un rendimento di 160% se i mercati calano significativamente dai loro livelli attuali.


Connect to the next generation of MSN Messenger  Get it now!
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl