Sicurezza e aziende: iniziativa del comune di Santa Maria di Sala (VE)

Sicurezza e aziende: iniziativa del comune di Santa Maria di Sala (VE) Come cambia la sicurezzanel lavoro con il nuovo Testo Unico: convegno gratuito per le aziende Giovedì 26 giungo, alleore 14.30 presso la Villa Farsetti di Santa Maria Di Sala Il Comune di Santa Maria di Sala si fa promotore dell'esigenzadelle aziende del territorio di tutelare la salute e la sicurezza deilavoratori.

11/giu/2008 15.20.00 Barbara Bonaventura Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Come cambia la sicurezzanel lavoro con il nuovo Testo Unico: convegno gratuito per le aziende

Giovedì 26 giungo, alleore 14.30 presso la Villa Farsetti di Santa Maria Di Sala

 

Il Comune di Santa Maria di Sala si fa promotore dell’esigenzadelle aziende del territorio di tutelare la salute e la sicurezza deilavoratori.

Per questo motivo è stata organizzata una giornata studio  daltitolo ‘Sicurezza e salute nei luoghi di lavoro. Opportunità,incognite e adempimenti del nuovo testo unico’che spiegherà levariazioni apportate dalla nuova normativa.

 

Infatti, la sicurezza sul lavorosi impone oggi come tema di grande attualità e rilevanza sociale.

Il Consiglio dei Ministri in data1.04.2008 ha approvato in via definitiva il Nuovo Testo Unico sulla Sicurezza(d.l. n.81/2008) entrato in vigore il 15 Maggio scorso.

Il Testo Unico incrementasensibilmente le sanzioni amministrative e  penali previste, modifica icasi in cui è obbligatoria la nomina dei Coordinatori per la Sicurezza e ridefinisceobblighi e responsabilità di datori di lavoro e lavoratori.

Oltre a questo vengono ancheinseriti dei criteri minimi cui le aziende dovranno rispondere per lavorare conla Pubblica Amministrazione.

 

I temi affrontati durante ilconvegno saranno:

 

-        i protagonisti degli obblighi antinfortunistici

-        l’adozione di modelli di gestione dellasicurezza aziendale

-        il percorso di qualificazione aziendale

 

-        i rapporti con la disciplina sullaresponsabilità degli enti di cui alla L.n. 123/2007- la disciplina dellasicurezza nei cantieri temporanei e mobili

-        i reati legati alla gestione della sicurezzaaziendale e dei cantieri temporanei e mobili

 

-        gli adempimenti e sanzioni penali, conparticolare riguardo al sistema delle misure cautelari e delle sanzioniapplicabili nei confronti degli enti nei casi di infortunio cui conseguano ireati di lesioni colpose gravi o gravissime od omicidio colposo.

-        gli accertamenti tecnici e la prova del nesso dicausalità nelle violazioni antinfortunistiche

 

-        i rapporti con la gerarchia interna: datore dilavoro, dirigente e preposto

-        la vigilanza: organismi e coordinamento

-        la valutazione dei rischi

-        l’organizzazione interna della sicurezza:il Servizio di Prevenzione e Protezione, il Medico competente

 

Verranno portati casi pratici adesempio e approfondimento delle questioni trattate in modo tale da fornire unavisione anche operativa del nuovo Testo Unico.

 

I relatori partecipanti sono trai massimi esperti italiani del tema e cercheranno di trasferire ai presenti nonsolo i vincoli che la nuova normativa impone, ma anche le possibilità chequesta apre alle aziende virtuose.

 

Grazie all’impegno del Comune di Santa Maria di Sala lapartecipazione è gratuita con iscrizione obbligatoria in quanto i postidisponibili sono limitati.

 

Per informazioni e per richiedere l’iscrizione

Segreteria Organizzativa Convegno

Mentis

Tel. 049.9360466

 e-mail: convegno@mentis.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

cid:image001.gif@01C7451F.41A39210

d.ssa Barbara Bonaventura

Divisione Marketing

MENTIS s.r.l.
Via Nievo, 5 - 35018 S.Martino di Lupari (PD) - ITALY

Via De Favari 16 - 35010 Massanzago (PD) - ITALY
Tel.
+39 049 9360466 - Fax +39 049 8591206

Skype: barbara.bonaventura
www.mentis.it - barbara.bonaventura@mentis.it

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl