Installare l'unità di aria condizionata, l'ubicazione è tutto

03/ott/2008 15.32.03 Deca's Universes - Servizi Web Marketing Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Evita di commettere i classici errori nel posizionare l’unità refrigerante del tuo impianto di condizionamento ad esempio, meglio evitare di posizionarlo sotto la finestra della camera da letto.

Solitamente quando con la propria moglie si compra la prima casa, si cerca di fare delle implementazioni ad essa come aumentare il numero delle finestre della cantina, rifare la pavimentazione del soggiorno magari con un buon parquet in legno ed infine rendere la sala da pranzo molto più luminosa con giochi di luce naturale ed artificiale. Stesse implementazioni solitamente vengono apportate anche alle camere, sia a quelle degli eventuali figli sia alla camera matrimoniale.

Se si acquista e ci si trasferisce nella nuova casa nel periodo invernale, probabilmente non ci si pensa nemmeno all’installare un impianto di condizionamento con tutti i relativi accessori per climatizzatori, ma arrivata l’estate e la casa inizia a riscaldarsi, soprattutto nelle grandi città è ormai indispensabile munirsi di un buon impianto di raffreddamento dell’aria.

Allora si passa a richiedere vari preventivi ad installatori locali specializzati nella messa in posa ed attivazione di elementi refrigeranti. Una volta scelta la società che effettuerà il lavoro, ci si accorgerà presto che viste le norme condominiali oppure la localizzazione dell’impianto esterno, il percorso dell’unità presente in casa sarà “quasi” obbligato.

Il problema è che questi interventi possono essere anche invasivi, e portare alla rottura di tutti quegli elementi indicati precedentemente nuovi e che hanno migliorato la qualità di vita all’interno della casa. Ad esempio, l’istallazione ottimale delle pompe del vuoto è indispensabile per il perfetto funzionamento dell’impianto di climatizzazione.

Se poi il percorso delle tubazioni dell’aria non è ottimale e l’installazione non è a regola d’arte, oppure si è obbligati ad installare l’unità esterna proprio fuori e adiacente alle camere da letto, questa scelta potrebbe rilevarsi deleteria per i forti rumori che possono scatenarsi minando il sonno e quindi il riposo corretto durante le ore notturne.

Per tanto occorre fare molta attenzione a tutti questi particolari per non trovarsi spiazzati a lavori terminati. In particolar modo, per realizzare nel migliore dei modi l’impianto, si consiglia di fare l’istallazione dell’impianto insieme a tutti gli altri interventi di muratura e di miglioramento dell’appartamento. Inoltre bisognerebbe tracciare una mappa di tubazioni in rame in funzione, oltre che della nuova casa anche del regolamento condominiale, in modo da prevedere tutte le eventuali complicazioni che potrebbero insorgere durante l’installazione, ma soprattutto l’utilizzo, dell’impianto di condizionamento e climatizzazione.

A cura di Michele De Capitani
Prima Posizione Srl – Aumentare link

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl