Cucina tipica e piatti prelibati sempre accompagnati da un buon vino

17/ott/2008 14.25.43 Deca's Universes - Servizi Web Marketing Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Un buon pranzo accompagnato da un buon vino è un piacere a cui nessuno vuole mai rinunciare; anche chi non è appassionato di cucina davanti ad un piatto prelibato e ad una bottiglia di vino scelto, non si tira mai indietro.

Se per cenare a casa propria spesso ci si accontenta di quello che c’è nel frigo, quando si pranza in un buon ristorante in veneto spesso ci si affida ai consigli di ristoratori per assaggiare le pietanze più lavorate e meno comuni.

C’è chi nei suoi vari viaggi scopre piacevolmente le specialità di ogni luogo; certamente in Italia non mancano piatti tipici per ogni regione, come si possono anche degustare i vini tipici di zona.
Sono diversi in Toscana come in Emilia Romagna e praticamente in tutte le regioni d’Italia, le possibilità per degustare formaggi, oli, vini e primi piatti che in ogni zona cambiano il loro gusto e sapore grazie alle usanze e tipicità di chi ci vive. Ogni regione si riconosce anche dalla sua cucina e sempre ristoranti e trattorie presentano ai palati dei lori clienti le pietanze del posto offrendo anche la possibilità di corsi alta cucina, rendendo piacevole e gustoso ogni viaggio.

E’ consuetudine infatti per ricordarsi di una città e della sua regione, acquistare sempre qualche sua particolarità culinaria, dal semplice biscotto alla torta, fino ad arrivare in Emilia, alla tipica mortadella bolognese, alle lasagne e ai tortellini. Se la scelta per una buona bottiglia forse risulta più difficile ai più e ci si affida spesso al consiglio di un esperto che magari ci fa degustare un po’ il retrogusto del vino che ci propone, quando si tratta di primi piatti, dolci e salati, carne e pesce molti di noi sanno orientarsi perfettamente seguendo il proprio gusto. Se un cibo ci piace sappiamo dove trovarlo e come trovarlo! C’è chi è più fedele alla propria terra e ai suoi piatti e chi invece si fa anche conquistare dalla cucina tipica che scopre in qualche viaggio lontano e magari trova così qualche prelibata variante ai piatti più comuni che solitamente vengono presentati nei corsi di degustazione. Il primo e il secondo allietano il palato di tutti, sia che preferiamo la carne sia che amiamo più il pesce fresco.

Uno stesso piatto cucinato da Nord a Sud dell’Italia assume mille varianti che lo rendono sempre unico e speciale…certo i tradizionalisti bolognesi rimangono fedeli "al parsot, al cudghen, al zampon, al sufrett, e al turtlèin a la bulgnaisa!”

A cura di Michele De Capitani
Prima Posizione Srl – Guida al posizionamento

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl