OpenID: l’identità personale

11/nov/2008 15.31.21 Pubbliway Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Fonte: www.pubbliway.com

L’OpenID è un meccanismo di identificazione, un network distribuito e decentralizzato, nel quale la propria identità è un URL e può essere verificata da qualunque server supporti il protocollo.

Su un sito che supporta OpenID, gli utenti Internet non hanno bisogno di creare ed amministrare un nuovo account per accedervi. Al contrario, essi effettuano una autenticazione col proprio provider OpenID, che fornisce la dichiarazione di identità al sito.

Si tratta insomma di un sistema di autenticazione distribuito nel senso che ci sono più soggetti, l’utente che vuole far saper chi è ad un sito e il fornitore di identità (Identity Provider) che gli consente di farlo. Inoltre è possibile decidere cosa dire ad ogni sito, il che significa che l’utente ha il completo controllo di ciò che gli altri sanno di lui.

Come si crea un OpenID? E’ possibile usare...

Leggi tutto l'articolo su www.pubbliway.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl