Internet al G8

09/dic/2008 16.56.27 Pubbliway Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Fonte: www.pubbliway.com

Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, nel corso della sua visita al Polo Tecnologico delle Poste, ha dichiarato che il G8, avendo già come compito proprio quello della regolazione dei mercati finanziari, potrà e dovrà prendere in considerazione anche “una regolamentazione internazionale uniforme per quanto riguarda Internet”.

Per questo motivo è intenzione di Berlusconi portare la questione sul tavolo del prossimo G8 di cui, il prossimo primo gennaio, sarà per la terza volta presidente. L'Italia, come presidente di turno del G8 nel 2009, proporrà una regolamentazione del Web.

Le polemiche non sono tardate ad arrivare: c’è chi è pronto a scommettere che il premier, usando la parola “regolamentazione”, abbia in realtà l’intenzione di “difendere” il diritto d'autore e della proprietà intellettuale. L'idea di imporre un regolamento a Internet fa rabbrividire chi ha sempre considerato la Rete un mezzo che garantisce la libertà d'espressione.

Secondo questa corrente di pensiero...

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl