Pubblicata la prima ricerca italiana su privacy e permission marketing

16/giu/2009 18.18.48 Sito-Perfetto.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il sondaggio, commissionato da uno dei leader storici dell'email marketing italiano (Mag News di Diennea), analizza come e quando gli utenti web italiani decidono di concedere i propri dati personali e quali sono le reazioni principali nei confronti delle promozioni on line che richiedono la comunicazione di informazioni personali.

La ricerca è stata realizzata nell’aprile del 2009 su un campione di circa 1000 navigatori abituali.

Quello che emerge chiaramente dal sondaggio è che gli italiani sono abbastanza informati e molto attenti alla propria privacy on line. I dati raccolti tramite moduli-form sul web non sono generalmente percepiti in maniera negativa, almeno fino a quando non si richiedono informazioni più specifiche legate alla sfera economica e reddituale. Se queste richieste non sono adeguatamente motivate e contestualizzate è molto probabile infatti che l’utente interrompa la compilazione o fornisca dati inesatti.

Interessante anche la reazione dell'utente medio al dilagante fenomeno dello spamming.

E’ possibile scaricare gratuitamente il report completo collegandosi al sito Mag News all’indirizzo: www.mag-news.it/privacy2009.htm

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl