E-Works lancia ew2 - la videoconferenza software per ogni tipo di connessione

29/ott/2004 19.37.47 e-Works Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Qualità televisiva e potente collaborazione a distanza

E-Works lancia ew2 - la videoconferenza software per ogni tipo di connessione


Si chiama ew2, è il primo sistema di videoconferenza solo software ad
offrire qualità audio/video televisiva permettendo a più utenti di
lavorare a distanza in modo completo, potendo controllare in remoto il
desktop degli utenti, collaborare su documenti, applicazioni e fare
co-browsing.


ew2 rappresenta l'evoluzione di ewmeeting* che dal 2001 ha totalizzato
oltre 100 installazioni per più di 2000 utenti contemporanei.

L'unicità di ew2 sta nel coniugare le prerogative di flessibilità e
scalabilità di impiego tipiche di un sistema software con le performance di
videocomunicazione e collaborazione che fino ad oggi era possibile
raggiungere solo con i sistemi hardware.

"Con la banda larga è possibile avere una performance audio e video di
qualità televisiva, ma qualora la disponibilità di banda sia inferiore, il
sistema eroga ciò che l'utente è in grado di ricevere, privilegiando audio e
funzionalità di collaborazione" spiega Spattini di E-Works.

Infatti, l'esperienza che ogni utente percepisce è la migliore possibile a
fronte delle sue capacità di banda. L'audio è sempre garantito, poi ha
precedenza la condivisione di applicazioni/desktop e infine il video.
Qualora il flusso dati ecceda la capacità effettiva dell'utente, i flussi
vengono prima modulati poi disattivati per preservare audio e condivisione.

Con un click è possibile inviare le immagini dei partecipanti ad una TV o ad
un monitor secondario lasciando l'intera superficie dello schermo del PC
alla collaborazione ed alla moderazione.

Pur offrendo standard qualitativi inediti per un sistema software, ew2 è
relativamente semplice da usare e da installare e si può facilmente
integrare con sistemi di videoconferenza hardware già esistenti.

Convocare una riunione è facile: basta conoscere gli indirizzi email dei
partecipanti e inviare loro una semplice mail di convocazione. I convocati
alla riunione non dovranno configurare il loro PC né modificare le
specifiche di accesso a internet: tutto avviene in modo automatico, basta
fare click sul link.
Una volta entrati nel vivo della videoconferenza, si può lavorare faccia a
faccia con i propri interlocutori tramite ampie funzionalità di
collaborazione remota. Così dal proprio PC è possibile comunicare
contemporaneamente con più colleghi dislocati in altri uffici guardandoli
direttamente negli occhi mentre insieme si lavora ad un documento in Word,
un foglio di calcolo o si naviga su un sito Internet che appare su tutti i
desktop in condivisione remota.
Il controllo remoto del desktop, rende ew2 uno strumento essenziale per la
tele-assistenza permettendo alle software house di erogare supporto tecnico
a distanza in modo tempestivo.

Con le nuove offerte UMTS è possibile fare videoconferenza anche in mobilità
con la scheda connessa al laptop, quindi dovunque ci sia copertura.

Colui che convoca il meeting può operare da moderatore, assegnando tutte le
proprietà di partecipazione degli interlocutori, sia definendole
inizialmente che variandole durante il meeting stesso. Così, durante una
riunione tra molti partecipanti, sarà il moderatore a guidare la navigazione
in internet, decidere a chi togliere la voce e se dare la parola a chi ha
"alzato la mano" utilizzando l'apposito pulsante. Infine, per comodità i
meeting possono essere registrati e riprodotti dai singoli partecipanti
direttamente sui PC dai quali hanno effettuato la videoconferenza.

ew2 è di semplice impiego anche per i system administrators che possono
configurare il sistema sulle specifiche esigenze del servizio che intendono
erogare all'interno o all'esterno dell'azienda. Le configurazioni vengono
effettuate direttamente da pagine html accessibili eventualmente in remoto e
tutte le trasmissioni da e verso il server avvengono in modalità criptata.

A questo, ew2 unisce la capacità di funzionare al massimo delle performance
su qualsiasi tipologia di network. Studiato in modo da essere trasparente a
NAT, Proxy Server e Firewall, a basse e ad alte disponibilità effettive di
banda, ew2 assicura garanzia di comunicazione anche all'utente "comune",
visto che è il software stesso ad auto-configurarsi in modo da consentire
il passaggio dei dati anche in presenza di connessioni protette come quelle
aziendali.

Sandra Reami
Ufficio Stampa E-Works
tel. + 39 059 2929081
fax + 39 059 2925035
s.reami@e-works.it
www.e-works.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl