EW2: la videoconferenza in mobilità, facile come in ufficio

24/nov/2004 12.24.37 e-Works Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La videoconferenza in mobilità, facile come in ufficio

E-Works introduce la videoconferenza wireless

 

Milano, 25 Novembre 2004 -  E-Works introduce la videoconferenza wireless in occasione dell'evento-mostra "Le frontiere della mobilità: 3, da  visionari a precursori" che si terrà a Milano il 25 Novembre prossimo, durante la  quale un numero selezionato di Partner Innovativi H3G presenta le proprie applicazioni in ambito wireless.

 

Nel corso dell'evento, indetto da H3G parte del gruppo Hutchinson Whampoa e leader tra gli operatori della tecnologia mobile di terza generazione E-Works,  mostra l'impiego in ambito mobile della piattaforma di videoconferenza ew2.

 

Con ew2 la videoconferenza si può fare anche in mobilità dovunque ci sia copertura. Sfruttando la maggior larghezza di banda delle reti UMTS e utilizzando le data card per PC portatili si possono raggiungere risultati paragonabili a quelli offerti dalle connessioni ADSL di rete fissa.

 

La soluzione professionale solo software di E-Works si adatta bene a questo scenario offrendo la flessibilità e la facilità di impiego tipiche di un sistema software.

 

Che si tratti di un portatile o di un PC da tavolo, in presenza di buona copertura UMTS o buone capacità di banda, ew2 eroga qualità  audio/video televisiva permettendo a più utenti di lavorare a distanza su documenti e applicazioni, co-navigando in rete e controllando in remoto il desktop degli interlocutori.

 

Nel caso gli utenti che partecipano in videoconferenza dispongano di tipi diversi di connessione, l'esperienza che ognuno di essi percepisce è la migliore possibile a fronte delle sue capacità di banda. L'audio è sempre garantito, poi ha precedenza la condivisione di applicazioni/desktop e infine il video.  Qualora il flusso dati ecceda la capacità effettiva dell'utente, i flussi vengono prima modulati poi  disattivati per preservare audio e condivisione.

 

Per convocare una riunione basta conoscere gli indirizzi email dei partecipanti e inviare loro una mail di convocazione. Questi non dovranno configurare il loro PC né modificare le specifiche di accesso a internet  ma cliccando sul link che ricevono scaricheranno un plug-in che si auto configura permettendo in pochi istanti di fare video conferenza e collaborare in remoto.

 

Così, sfruttando al massimo la convergenza fra telefonia mobile e Internet riassunti nel nuovo standard UMTS e nella tecnologia WI-FI ew2 apre nuovi scenari aziendali, permettendo di lavorare in maniera efficiente anche quando si è "on the move".

 

Non importa se dalla camera di hotel,  dalla sala di attesa o in aeroporto:  con una buona copertura ew2 garantisce le stesse prestazioni ma senza vincoli di ufficio.

 

 

"Le frontiere della mobilità: 3, da  visionari a precursori"

Milano, 25 novembre

East End Studios di Via Mecenate, 84/10 (Studio 76/1)

 

 

Per ulteriori informazioni, rivolgersi a:                                                            

 

Sandra Reami - Ufficio Stampa E-works

Tel. + 39 059 2929081

Fax + 39 059 2925035

s.reami@e-works.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl