Isolamento termico per il comfort abitativo

18/lug/2014 14.43.02 roberto01 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nelle cosruzioni edilizie moderne è sempre maggiore la tendenza ad adottare misure che migliorino il comfort abitativo degli inquilini che ci vivranno, scelta dei materiali, soluzioni architettoniche e tanto altro, sono tutte finalizzate a raggiungere un equilibrio perfetto tra design e comfort.

In questa ottica gioca un ruolo di primo piano l'isolamento termico degli edifici, i costruttori sanno che una casa isolata regola d'arte permette di ottenere ottimi risultati intermini di risparmio energetico ed economico, per questo si cerca di adottare in fase di lavori quelle accortenze idonee al raggiungimento di tale equilibrio.

Le zone dove si può effettuare l'isolamento termico sono il tetto, le pareti esterne ed interne ed il pavimento, oltre agli infissi che devono essere dotati di tecnologia a doppi vetri per proteggere in maniera adeguata. I materiali più utilizzati sono Eps e polistirene espanso  che sono di origine chimica e la lana di roccia che è di origine naturale ma è ad impatto ambientale zero.

Inoltre è possibile effettuare l'isolamento termico anche utilizzando il poliuretano a spruzzo che si solidifica in solo 15 secondi ed inoltre può essere inserito anche nelle pareti con iniezioni laterali che vanno a riempire le intercapedini presenti nelle mura.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl