Da ufficio stampa TIFQ

Da ufficio stampa TIFQ In collaborazione con: COMUNICATO STAMPA A Milano, il prossimo 3 giugno Un convegno sulle nuove regole per la sicurezza alimentare Organizzato da Assofoodtec e Federalimentare, con il contributo scientifico del TIFQ Milano, 17 aprile 2008 - "Nuove regole per la sicurezza alimentare" è il titolo del convegno promosso da Assofoodtec (l'Associazione italiana dei costruttori di macchine, impianti e attrezzature per la produzione, la lavorazione e la conservazione alimentare) in collaborazione con Federalimentare (la Federazione italiana dell'industria alimentare).

23/apr/2008 16.00.00 MGP Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

 

 

 

 

 

 

 

In collaborazione con:

 

 

 

 

 

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

A Milano, il prossimo 3 giugno

Un convegno sulle nuove regole per la sicurezza alimentare

Organizzato da Assofoodtec e Federalimentare, con il contributo scientifico del TIFQ

 

Milano, 17 aprile 2008 - “Nuove regole per la sicurezza alimentare” è il titolo del convegno promosso da Assofoodtec (l’Associazione italiana dei costruttori di macchine, impianti e attrezzature per la produzione, la lavorazione e la conservazione alimentare) in collaborazione con Federalimentare ( la Federazione italiana dell’industria alimentare).

 

Il contributo scientifico è affidato al TIFQ, l’Istituto per la qualità igienica delle tecnologie alimentari.

 

L’introduzione di nuove regole sulla sicurezza alimentare, volte a migliorare le tecnologie produttive e di conseguenza la qualità dei prodotti, rende necessari notevoli cambiamenti in tutte le componenti che contribuiscono al processo produttivo.

 

Il decreto legislativo 193/07 che attua la Direttiva 2004/41/CE abroga l’autorizzazione sanitaria, ma richiede alle imprese alimentari di emettere la Dichiarazione di inizio attività (DIA). In questa dichiarazione, l’imprenditore - con la dovuta competenza - deve dichiarare che la struttura, gli ambienti di lavoro, le attrezzature e i macchinari siano conformi alle normative vigenti.

 

Questa procedura responsabilizza totalmente l’imprenditore sull’utilizzo delle tecnologie, sulla gestione del processo e sulla scelta delle attrezzature, dei macchinari e la loro manutenzione.

L’etichettatura, la stampigliatura che verrà applicata sul prodotto finale conterranno tutte le informazioni di ciò che è stato attuato, affinché si garantisca l’idoneità ai piani prestabiliti del prodotto finale. Ossia se siano state rispettate le normative vigenti, che consentono di stabilire la rintracciabilità dei materiali utilizzati, la definizione dei lotti di produzione, la data di immissione sul mercato e tutte le informazioni utili al consumatore.

 

È pertanto necessario indicare un percorso che permetta principalmente di trasferire maggiori conoscenze per supportare le imprese, permettendo loro di migliorare il sistema progettuale per favorire l’innovazione.

 

L’obiettivo che il Comitato organizzatore si pone è quello di evidenziare i principali cambiamenti del settore, e richiamare l’attenzione di imprenditori e aziende verso quegli istituti che possono supportarli fornendo competenza e professionalità.

 

Programma dei lavori

(Relatori/relazioni confermate alla data del 17 aprile 2008)

Moderatore  Dario de Andrea

Coordinatore editoriale Sistema Ambiente & Sicurezza - Il Sole 24 ORE

 

  Ore 9.00  Apertura dei lavori  -   Emilia Arosio
                      Presidente ASSOFOODTEC

                 Le esigenze dei produttori di tecnologie 

                nel settore agro- alimentare
                 Claudio Maria Pollini

                 Presidente Assofoodtec/UCMA Costruttori 

                 Macchine Alimentari


                 Applicazione dei requisiti relativi alla   

                rintracciabilità e alla dichiarazione di 

                conformità  Reg 1935/2004/CE

Maria Rosaria Milana

Ist.  Superiore  di  Sanità - Dip.  Ambiente  “Esposizione  e  rischio da materiali”

 

Prove di laboratorio e metodologie analitiche per i materiali a contatto

Bruno de Cindio
Università della Calabria -
Dipartimento di Modellistica per l'Ingegneria sez. Ingegneria Chimica e dei Processi

Obblighi e responsabilità legali delle Imprese della filiera alimentare

Afro Ambanelli
Studio legale Ambanelli - Parma

 

Problematiche igieniche  e  tecnologiche inerenti  i  materiali ed i sistemi di confezionamento

                 Luciano Piergiovanni
                Università degli Studi di Milano- Distam /Dipartimento di Scienze e Tecnologie alimentari e

                 microbiologiche  

                                      

Ore 12.30  Dibattito

 

Ore 13.00  Buffet

 

Ore 14.00  Le esigenze degli utilizzatori di tecnologie nel settore agro-alimentare

Enrico Marchetti

FEDERALIMENTARE

 

Il nuovo regime autorizzativo delle Imprese Alimentari
 Maurizio Podico
 Consiglio Nazionale dei Biologi 

Problematiche igieniche  nell' utilizzo delle tecnologie

Alessandro Sensidoni

Università degli Studi di Udine - Dipartimento Scienze degli Alimenti

 

Azioni preventive nell' Industria Alimentare per la tutela della salute pubblica
 Giovanni Borroni

UOC SIAN - Dipartimento di Prevenzione ASL Provincia di Milano 1

               Attestazione igienica per le attrezzature e per le macchine di processo.  

Riccardo Giambelli
TIFQ - Istituto per la Qualità Igienica delle Tecnologie Alimentari, Milano

 

Ore 17.00   Dibattito

 

 

 

 

Convegno

Nuove regole per la sicurezza alimentare

Martedì 3 giugno 2008, ore 9

Università degli Studi di Milano

Facoltà di Agraria - Aula Magna C03

Via Celoria, 2 - Milano

 

Segreteria Organizzativa :
MGP Srl
Viale Montenero,17 - 20135 Milano

Tel.  02 55199416 - fax 02 55199376

e-mail : morena.dittongo@mgpcomunicazione.it - federica.giribaldi@mgpcomunicazione.it

 

Ufficio stampa  TIFQ - Assofoodtec

MGP Comunicazione Srl

Maria Grazia Persico - Roberto Arlati

Tel. 02/5407 0970; fax. 02/5519 9376

roberto.arlati@mgpcomunicazione.it

 

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl