Da ufficio stampa Maestrale Green Energy

Da ufficio stampa Maestrale Green Energy COMUNICATO STAMPA Nei pomeriggi del 16 e 17 giugno Successo agli open days della Maestrale Green Energy Con una mostra fotografica la società eolica ha celebrato l'European Wind Day MILANO, 18 giugno 2008 - Interesse e buona affluenza di pubblico agli open days e alla mostra fotografica "Il Bello dell'eolico"* organizzati dalla società eolica Maestrale Green Energy.

18/giu/2008 16.50.00 MGP Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

Nei pomeriggi del 16 e 17 giugno

Successo agli open days della Maestrale Green Energy

Con una mostra fotografica la società eolica ha celebrato l’European Wind Day

 

MILANO, 18 giugno 2008 - Interesse e buona affluenza di pubblico agli open days e alla mostra fotografica “Il Bello dell’eolico”* organizzati dalla società eolica Maestrale Green Energy.

 

Sulla scia dell’European Wind Day - Giornata Europea del Vento, del 15 giugno, la sede della società si è trasformata in spazio espositivo capace di accogliere addetti ai lavori, appassionati di fotografia e persone interessate al mondo delle energie rinnovabili.

 

Così, nei pomeriggi del 16 e 17 giugno una trentina di fotografie hanno campeggiato all’interno del salone d’onore della Maestrale Green Energy.

 

Le immagini ritraggono scene tipiche del mondo legato alla fonte energetica generata dal soffio del vento: parchi eolici, turbine, scenari naturali in cui i moderni aerogeneratori si inseriscono in un flusso armonico e rispettoso del paesaggio naturale.

 

Curiosità. Esemplificativo il soggetto di una fotografia scattata in Spagna** in cui sono ritratti una moderna fattoria del vento e un antico mulino a vento. Quasi a sottolineare l’atavica predisposizione dell’uomo a sfruttare la risorsa eolica.

 

A margine degli incontri, l’amministratore delegato della società Carlo Durante ha dichiarato: “ L’European Wind Day è importante perché finalmente si comincia ad avvicinare alla gente un settore finora percepito solo per i suoi presunti tratti speculativi e che ha perso la sua anima innovativa ed ecologica per assumere, invece, le caratteristiche del sottobosco. E’ importante ristabilire il contatto con la gente e dare di più al territorio superando anche le strumentali contrapposizioni con il nucleare.  L’European Wind Day ci ha permesso di avviare iniziative ad ampio spettro e su aree vaste, come ad esempio il nostro progetto “Valle a impatto zero” che coinvolgerà molti comuni in un’area che, a breve, potrebbe far ricorso all’energia convenzionale solo in minima parte”.

 

*Foto su gentile concessione di APER, l’Associazione Produttori Energia da Fonti Rinnovabili.

** Sierra de Guerinda (San Martin de Unx) Spagna.  Società Acciona Energia.

 

 

Ufficio Stampa Maestrale

C/O MGP Srl

Maria Grazia Persico - Roberto Arlati

Tel. 02 / 5407 0970

Mail: roberto.arlati@mgpcomunicazione.it

 

 

 

 

 

 

 

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl